L'“uno-uno-due”, realizzato in attuazione della normativa dell’Unione Europea, entrerà in funzione e sarà pienamente operativo nelle province di Terni e Perugia dal 19 gennaio 2021.

Il 10 dicembre, Giornata delle Marche, segnerà il debutto operativo del Numero unico di emergenza europeo (Nue) 112 per le Marche e l’Umbria. È un servizio nuovo che ha visto la collaborazione tra le due regioni confinanti per migliorare la capacità di risposta a favore di una popolazione che, complessivamente, supera i 2 milioni e 400mila (al 1 gennaio 2017), di cui circa 237mila stranieri, cui si aggiungono i turisti. 
L'operazione sarà cordinata anche insieme alla Toscana, con cui verrà assicurata la reciproca assistenza informatica in caso di necessità (Disaster recovery), rappresentando così la prima esperienza in Italia di gestione comune del 112,  con l’attivazione di due centrali che dialogheranno per servire un bacino di utenza distribuito su tre realtà regionali. 
In epoca Covid il Numero Unico di Emergenza potrà svolgere una strategica azione di filtro sulle chiamate in arrivo indirizzate verso l’emergenza sanitaria.
 
Come nasce?
Il Numero Unico Europeo (NUE) 112 è stato introdotto con una direttiva europea del 1991 ed è stato attivato nella maggior parte dei Paesi dell'Unione europea, ad eccezione di alcuni, tra cui l'Italia che per questo motivo è stata sanzionata dall'UE.
Dal 1998 la normativa impone infatti agli Stati membri di garantire che tutti gli utenti di telefonia fissa e mobile possano chiamare gratuitamente il 112 (uno-uno-due). 
Dal 2003 inoltre gli operatori di telecomunicazioni sono stati obbligati a fornire ai servizi di emergenza informazioni sulla localizzazione del chiamante, per consentire loro di rintracciare rapidamente le vittime di incidenti.
 
 
Come funziona?
La Centrale unica di risposta (Cur) Marche e Umbria sarà ad Ancona. Restano operativi gli altri numeri di emergenza: 113, 115 e 118. Il numero unico europeo 112 si può chiamare da rete fissa, mobile, sms, app, alert automatici ed eCall.
È accessibile per le persone diversamente abili, garantisce assistenza in più lingue con interprete. 
Tramite l’app “112 Where areU” (download gratuito e fortemente raccomandato, possibile da App Store e Google play”) si avrà una localizzazione geografica immediata e precisa di chi chiama, cruciale per gestire i soccorsi, senza rischi di errore dovuti all’inevitabile concitazione del momento. 
Sia da rete fissa, rete mobile e app, la Cur gestisce la richiesta di soccorso e smista la chiamata, secondo la tipologia di intervento necessario, ai Carabinieri (112), alla Polizia (113), ai Vigili del fuoco (115), al soccorso sanitario (118).

Archivio

Nella seconda edizione di Terni Falls Festival ci sarà anche il centro Europe Diract tra i collaboratori. Dall'11 al 21 ottobre l'associazione culturale “Porto di Narni, approdo d’Europa”, proporrà un fitto...
Nella settimana europea della mobilità scopriamo cosa sta cambiando a Terni grazie ai fondi europei ed in particolare con il POR –FESR Umbria, il Fondo Europeo di Sviluppo Regionale che mira a consolidare la coesione economica e sociale dell...
La Presidente eletta Ursula von der Leyen ha presentato oggi la sua squadra e la nuova struttura della prossima Commissione europea. La nuova Commissione rispecchierà le priorità e le ambizioni delineate negli orientamenti politici. La...
  Cosa fa per me l’Europa e cosa fa nel mio territorio? E’ quello che intende farci sapere il portale della Commissione europea “What Europe does for me” che è suddiviso in tre macro aree: “Nella mia Regione...
  Dopo tre summit in un mese e tre giorni di trattative per assegnare le poltrone dei top job europei, i 28 stati membri sono riusciti a riempire le caselle e il Parlamento europeo ha mantenuto la sua prerogativa, eleggendo il suo presidente...
La data delle #ElezioniEuropee2019 del 26 maggio si avvicina. Abbiamo  voluto riassumere in questa pagina le informazioni utili sul voto raccolte sia dal sito ufficiale predisposto dal Parlamento Europeo che quelle a livello locale. Ecco...
A chiusura dell'edizione 2018-2019 de Il Volto d'Europa, l'attenzione di Europe Direct e della biblioteca comunale di Terni si rivolge sul racconto dei tanti protagonisti che, con le loro storie, contribuiscono ogni giorno ad alimentare il...
Maggio è il mese delle feste di primavera e della festa dell’Europa, l'anniversario della storica dichiarazione Schuman, che il 9 maggio celebra la pace e l'unità in Europa. Il calendario di eventi organizzati da Europe...
Anche quest'anno quello delle tradizioni europee del Maggio sarà uno dei temi del Cantamaggio ternano. Nel programma della festa cittadina ci sarà infatti il contributo di Europe Direct Terni con l'obiettivo di "tenere...
Dal 18 al 21 marzo in biblioteca comunale di Terni entra nel vivo la manifestazione riservata agli studenti degli istituti superiori del territorio, CinemaGiovani organizzata in collaborazione tra la Direzione servizi educativi e scolastici-progetto...
Mancano meno di tre mesi, all'appuntamento con le elezioni del Parlamento europeo. In Italia si vota domenica 26 maggio 2019. Quanti eurodeputati ? Chi saranno i candidati? Come funziona la campagna ? Le informazioni ufficiali si trovano al link...
Insieme per contare di più, per condividere informazioni, opportunità e progetti europei. E’ l’obiettivo che si sono dati i Comuni di Terni, Spoleto e Amelia sottoscrivendo stamattina a Palazzo Spada un protocollo d’...
Dal 21 gennaio prenderanno il via i Circoli di lingua francese, inglese e spagnola che consentiranno di partecipare a conversazioni di gruppo con tutor madrelingua. Per i più piccoli sarà possibile partecipare al circolo di conversazione...
Si inaugura il 18 dicembre la manifestazione CinemaGiovani, promossa, come di consueto dal Progetto Cinema e Scuola e dal Centro Europe Direct del Comune di Terni e riservato agli studenti degli istituti superiori del territorio. L'intento...
Terza edizione per Il Volto d’Europa, rassegna culturale organizzata dal Centro Europe Direct Terni e biblioteca comunale di Terni sull'Europa e sull’identità europea in collaborazione con il Dipartimento di Scienze Politiche dell...
Al via il progetto City Remix per promuovere la conoscenza profonda del patrimonio connesso alla storia industriale della città di Terni e ispirare una visione consapevole ma anche dinamica dell’identità cittadina, del suo passato e...
Al via il laboratorio di tirocinio universitario “Finestra sull’Europa” (FISE), iniziativa giornalistica promossa del Dipartimento di Scienze Politiche dell’Università degli Studi di Perugia congiuntamente con lo Europe...
Sabato 13 e domenica 14 ottobre ritornano le Giornate Fai d'Autunno 2018. Sono ben 32 i siti storici, artistici e culturali disseminati in ogni regione d'Italia che in occasione dell'Anno europeo del Patrimonio culturale 2018, hanno...
Torna il progetto Fise, una finestra sull'Europa, un'occasione per svolgere un tirocinio accreditato con il Dipartimento di Scienze Politiche dell'Università degli Studi di Perugia, ovvero un laboratori didattico–redazionale...
Nel contesto dell'Anno europeo del patrimonio culturale e dell'iniziativa "Animus Loci", la Rappresentanza  in Italia della Commissione europea organizza un Dialogo con i cittadini a Norcia, in collaborazione con il Comune di...