Grazie ad Erasmus Plus, lo scambio tra Terni e Reims (Francia) si consolida con un certificato professionale europeo

 

 

La mobilità professionale europea anche a Terni

Una malta diversa dal solito, che amalgama l'Italia alla Francia, l'Umbria alla regione dello Champagne Ardenne, Terni a Reims tramite un certificato professionale in muratura, a componente europea.

Si tratta del primo attestato che la scuola edile di Terni rilascia, grazie alla possibilità di scambio europeo prevista nel programma Erasmus Plus e che ha reso tutto possibile. Il centro T.E.S.e.F. (Terni edilizia sicurezza e formazione) insieme all'omonimo BTP CFA MARNE (Francia) sta per consegnare a sei giovani apprendisti francesi un riconoscimento internazionale, che permetterà loro di esercitare in tutta Europa e ottenere una licenza per aprire una propria impresa, nel loro stato di residenza.  Non solo partenariati strategici e di settore, ma un'opportunità per i ragazzi che hanno scelto il centro ternano e un'esperienza Erasmus Plus per formarsi.

«Una collaborazione che avanti dal 2013, prima con il programma Ue Leonardo da Vinci – racconta Elisabetta Prete, della Scuola Edile di Terni – con cui ospitammo per la prima volta un gruppo di apprendisti muratori francesi, per il restauro ed il risanamento delle mura perimetrali del borgo medievale di Collescipoli». In quell'occasione, i ragazzi acquisirono nuove abilità integrandole alle loro competenze tecniche, sotto la supervisione di tecnici e formatori esperti, sia italiani che francesi. I risultati raggiunti e l'entusiasmo dei gruppi coinvolti hanno fatto ben sperare i due centri, che per anni hanno promosso così la mobilità professionale europea, proseguendo anche con la nuova programmazione Erasmus Plus.

 

Il certificato

Nel frattempo il CCCA organismo nazionale della formazione francese equivalente al Formedil in Italia, ha deciso di riconoscere per la prima volta - nella storia della formazione edile francese – il titolo europeo: «certificato professionale in muratura, a componente europea». Un documento, convalida la formazione e le competenze acquisite durante gli apprendistato (uno stage di 15 giorni in un paese UE) e costituisce sia per i lavoratori che per gli Enti formatori, un punto di riferimento importante in Europa in quanto azione pioneristica in questo settore.

 

 

Giovedì - 28 aprile 2016 - alle ore 17.00 la consegna della certificazione, presso la Sala della Scuola Edile (Zona Fiori, numero 116 Terni). Presente anche Europe Direct Terni che supporta e sostiene l'iniziativa.

 

Archivio

Nel 2015 è previsto il lancio delle prime call afferenti ai nuovi programmi di cooperazione territoriale europea (ECT). La prima call di uno dei principali programmi ETC strand C (*), denominato URBACT III, programma interamente dedicato alla...
Centotrenta persone presenti in sala - cittadini delle più varie professionalità, rappresentanti del mondo delle imprese e della pubblica amministrazione - hanno preso parte alla due giorni di seminari gratuiti del 27 e 28 novembre sui...
E' in programma a Terni, il 27 e 28 novembre, la terza tappa del nuovo ciclo di incontri sul territorio organizzati per il 2014-2015 dal Dipartimento Politiche Europee, d’intesa con l’Istituto Europeo di Pubblica amministrazione (EIPA) e...
La vertenza AST, Acciai Speciali Terni, da questa estate è al centro dell'attenzione nazionale ed ha coinvolto anche l'Unione europea. In particolar modo, nelle ultime settimane, la decisione di ThyssenKrupp di avviare le procedure di...
Venerdì 10 ottobre Terni ospiterà il CCMI (Commissione consultiva sulle trasformazioni industriali) del Cese (Comitato Economico e Sociale Europeo, organo consultivo della Commissione, del Consiglio e del Parlamento Europeo). Il programma...
Dal primo luglio l'Italia assume la presidenza di turno del Consiglio dell'Unione Europea. Ma che cos'è il semestre e cosa significa in termini concreti? Ecco una spiegazione sintetica, ma completa! Durante questi sei mesi, in sostanza...
Nel 2014 il Governo Italiano ha dato avvio della Youth Guarantee (Garanzia Giovani), programma europeo per favorire l'occupabilità e l'avvicinamento dei giovani al mercato del lavoro. Si tratta di un percorso che prevede una serie di...
Viviamo tempi in cui la parola trasparenza sta tornando ad assumere un significato importante. Tutti noi vogliamo sapere dove finiscono i nostri soldi e come vengono impiegati dalle istituzioni, specie dopo che abbiamo pagato le tasse. Ad ogni livello....
Tante bandiere, tanti colori, tante informazioni sulle prossime elezioni europee hanno caratterizzato la Festa dell'Europa, organizzata sabaton 10 maggio nel nuovo parco di Corso del Popolo da Europe Direct Terni con la collaborazione del...
Una guida di 20 pagine sulle elezioni europee del 25 maggio è stata realizzata dal Centro Europe Direct di Terni in collaborazione con il Dipartimento di Scienze Politiche dell'Università di Perugia. La guida, che sarà...
Sono due gli eventi in programma per le prossime settimane in vista delle Elezioni Europee 2014, organizzati a Terni dal centro Europe Direct in collaborazione con il Dipartimento di Scienze Politiche dell’Università di Perugia, nell’...
Il ruolo del Parlamento Europeo, le novità introdotte dal Trattato di Lisbona, ciò che possiamo provare a cambiare con il nostro voto nel mese di maggio. Questi e tanti altri sono stati i temi in discussione giovedì nella sede...