Storie diverse ma un comune denominatore: difendere la libertà di espressione. I candidati per il Premio Sakharov 2015 del Parlamento europeo sono stati annunciati giovedì 10 settembre e il vincitore sarà annunciato in ottobre.

 

I candidati per il Premio Sakharov 2015

 

  • Raif Badawi, un blogger saudita condannato a 10 anni di prigione, 1.000 frustate e una multa pesante per aver insultato i valori islamici sul proprio sito web de Free Saudi Liberals (Liberali Sauditi Liberi). È stato nominato dal gruppo S&D al Parlamento europeo, i Conservatori e Riformisti europei e il gruppo dei Verdi.   

 

  • I prigionieri politici in Venezuela e l'opposizione democratica incarnata da Mesa de la Unidad Democrática, una coalizione elettorale formata nel 2008 per consolidare il partito di opposizione del presidente Hugo Chávez.

 

  • I prigionieri sono stati nominati dal Partito popolare europeo e i parlamentari Fernando Maura Barandiarán e Dita Charanzová.

 

  • Edna Adan Ismail, un'attivista somala che lotta per l'abolizione della mutilazione genitale femminile. Ex-ministro, fondatrice e direttrice dell'ospedale per la maternità Edna Adan nella città di Hargeisa, in Somalia. È stata nominata dal gruppo Europa della libertà e della democrazia diretta.

 

  • Boris Nemtsov, fisico russo, ex-primo ministro e leader dell'opposizione, assassinato a febbraio a Mosca. È stato nominato dall'Alleanza dei Democratici e dei Liberali per l'Europa.     

 

  • Nadiya Savchenko, pilota militare ucraina, membro della Rada e della delegazione ucraina presso l'Assemblea parlamentare del Consiglio d'Europa. È stata catturata il 18 giugno 2014 e trasferita illegalmente in Russia, dove è ancora in carcere. È stato nominata dai Conservatori e Riformisti europei.

 

Tre informatori fanno parte dei candidati:

 

  • Edward Snowden, esperto di informatica ed ex-dipendente dell'Agenzia nazionale di sicurezza degli Stati Uniti (NSA). Ha rivelato numerosi dettagli sui programmi di sorveglianza di massa. Edward Snowden era già stato nominato per il premio Sacharov nel 2013.     

 

  • Antoine Deltour, ex-revisore dei conti di Price Waterhouse Coopers. Ha rivelato ai giornalisti i LuxLeaks, gli accordi fiscali segreti tra alcune società multinazionali e il Lussemburgo.

 

  • Stephanie Gibaud ha rivelato le pratiche di evasione fiscale e riciclaggio di denaro della banca svizzera UBS AG.

 

Tutti e tre sono stati nominati dal gruppo confederale della Sinistra unita.


Il Parlamento europeo sostiene anche i diritti umani con il Premio annuale Sacharov per la libertà di pensiero, istituito nel 1988.  Il premio viene assegnato a persone che abbiano contribuito in modo eccezionale alla lotta per i diritti umani in tutto il mondo e attira l'attenzione sulla violazione dei diritti umani oltre a sostenere i vincitori e la loro causa.

 

L'anno scorso il premio è stato assegnato a Denis Mukwege. Il medico congolese ha dedicato la sua vita per guarire e sostenere decine di migliaia di donne e bambine congolesi vittime di stupro di gruppo e violenza sessuale durante il conflitto nella Repubblica Democratica del Congo. I candidati possono essere proposti da un gruppo politico o da almeno 40 deputati. Le commissioni parlamentari per gli Affari esteri e per lo Sviluppo votano per scegliere tre finalisti. Infine, la Conferenza dei presidenti sceglie il vincitore.

Archivio

La campagna di sensibilizzazione per le elezioni europee del prossimo mese di maggio #EP2014, realizzata da Europe Direct Terni insieme al Dipartimento di Scienze Politiche dell'Università di Perugia, sarà presentata martedì 28...
Più di duecento ragazzi delle scuole medie superiori di Terni hanno partecipato stamattina, all’auditorium di Palazzo Primavera, alla prima giornata di Cinema e Scuola. La rassegna, organizzata dall’assessorato alla cultura e alle...
Istruzione, formazione, scambi culturali, gemellaggi. Sono alcune delle opportunità offerte da diversi programmi comunitari nel campo dell’apprendimento permanente. Il principale è il Lifelong learning programme (LLP), istituito con...
Più di cento studenti delle classi che si sono aggiudicate i premi della prima edizione del social contest #Europaqui, si sono ritrovati nella sala consiliare di Palazzo Spada, per la cerimonia conclusiva del concorso, organizzato dal gruppo Aede...
Lotta alla criminalità, tutela dei consumatori, prodotti d’eccellenza, imprese al femminile: sono alcuni dei temi trattati nel secondo numero di “Una finestra sull’Europa”, l’inserto del progetto Fise, realizzato dal...
Discutere della situazione dell’Unione Europea, dei suoi problemi, delle sue prospettive, della sua possibile evoluzione, mettendo a disposizione informazioni, materiale e fornendo la possibilità di confrontarsi con tecnici, politici,...
Si è concluso nei giorni scorsi il primo social contest organizzato dal gruppo Aede di Terni (l’associazione europea degli insegnanti) in collaborazione con il Centro Europe Direct del Comune di Terni. Il concorso #europaqui era rivolto alle...
Grande partecipazione e grande attenzione dei media per “L’Europa ad Assisi, l’Europa in Umbria”, l’iniziativa voluta dalla Rappresentanza in Italia della Commissione Europea ed organizzata da ED Umbria e ED Terni ad Assisi...
Giovedì 10 ottobre un seminario a Foligno con Regione, Università e la collaborazione dell’Edic Terni Una guida che si propone di chiarire, in maniera ampia e con l'indicazione di molti esempi pratici, le condizioni e le modalit...
Ad Assisi l’avvio del dibattito umbro sul futuro dell’Unione  ed il punto sulle nuove opportunità offerte dall’UE sul territorio. Il 18 novembre 2013 ad Assisi si svolgerà l'evento dal titolo “L’Europa...
EUROPE DIRECT TERNI DISCUSSES WITH A GEOARGIAN DELEGATION ON DECENTRALIZATION AND URBAN SUSTAINABLE PROJECTS On 14 May 2013 in frame of an EU funded initiative (European Neighboring policy) coordinated by META Group, the Europe Direct Terni (Region...
Incontro a Palazzo Spada alle ore 16 Scarica il programma
The City Council of Terni and a wide inter-regional partnership were selected as Italy’s second best in the 2010 EDEN award “acquatic tourism” and specifically lake and riverside destinations. On 7th June, Terni went a step further...
I presidenti di 21 paesi dell'Unione europea hanno sollecitato, in un appello congiunto, a partecipare alle elezioni europee del 26 maggio, a sostegno di una Ue "forte e con istituzioni comuni efficaci". L'appello, promosso dal...