Se ancora non siete stati ad Expo, ma lo avete già messo in programma, una visita al Padiglione dell'Unione Europea non può di certo mancare e se capitate nei paraggi, Europe Direct di Terni vi suggerisce di tenere a mente che fino al 31 ottobre, lo spazio espositivo dell'Ue - “Nutrire il Pianeta, energia per la vita”- sarà valorizzato dalla presenza del Centro Comune di Ricerca europeo, di Ispra. Un consiglio che vi diamo, dopo la visita del 13 e 14 luglio, organizzata dalla Rappresentanza della Commissione in Italia, in occasione della riunione annuale dei centri Europe Direct e di Documentazione Ue, della rete nazionale. Con una due giorni di trasferta, prima nella provincia di Varese, sulla riva sinistra del Lago Maggiore e poi a Rho Fiera Milano.

IL CENTRO DI RICERCA COMUNE DELL'UE DI ISPRA JRC, acronimo di Joint Research Centre, è l'incubatore che sviluppa nuove tecnologie e progettazioni sostenibili con sette distaccamenti operativi in tutta Europa ( https://ec.europa.eu/jrc/ ). Conta 2800 fra ricercatori e tecnici e cinque sedi – Italia, compresa - in Belgio, Germania, Spagna e Paesi Bassi. Come collaborazioni, vanta invece 140 reti e progetti di ricerca nell'ambito dei programmi quadro dell'UE, come Orizzonte 2020 e ogni anno firma accordi di partenariato con importanti esponenti della ricerca internazionale. Il Centro con sede ad Ispra (https://ec.europa.eu/jrc/en/about/jrc-site/ispra ) è il terzo e più importante riferimento scientifico a servizio della Commissione Europea, che ha la missione di fornire supporto tecnico indipendente, basato su dati fattuali alle politiche Ue, durante l'intero processo della loro definizione. Come evitare il degrado degli ecosistemi e prevedere i cambiamenti catastrofici nelle zone aride del mondo? Qual è la qualitità dell'aria in Europa? Che ruolo hanno i composti bioattivi preenti in determinati alimenti e che ruolo hanno nella protezione contro le malattie croniche? A che punto è l'evoluzione di energie rinnovabili come quelle fotovoltaiche o eoliche?A queste domande gli esperti e scienziati JRC di Ispra danno delle risposte concrete pubblicando report e analisi utili alla formulazione di normative ed azioni, cooperando in sinergia e in concomitanza con enti e laboratori nazionali quali: il Consiglio nazionale delle ricerche di Roma, l'Agenzia nazionale per le nuove tecnologie, l'energia e lo sviluppo economico sostenibile, Casaccia, Bologna, Frascati, Ispra, Portici, Roma Santa Teresa Trisaia, l'Istituto nazionale di fisica di Frascati e l'Agenzia regionale per la protezione ambientale della Toscana di Firenze. Inoltre tiene rapporti come partner anche con il Politecnico di Torino, l'Università di Bologna e quella di Roma così come aziende quali Ansaldo Nucleare Spa di Genova, e-GEOS Spa a Matera Centro elettrotecnico sperimentale italiano, Milano, NGB Genetics di Ferrara e Veneto Nanotech SCPA, Padova. Da anni impegnato in diversi campi - come OMG, qualità dell'aria, test genetici, sorveglianza dei confini marini e biodiversità delle acque continentali - il Centro di Ricerca Ispra si è offerto in occasione di Expo di analizzare le attività legate alla sicurezza alimentare e alla sua governance globale, tra cui la gestione delle risorse idriche, la qualità del suolo, la previsione della resa delle colture e l'analisi della volatilità del prezzo dei prodotti alimentari.


IL PADIGLIONE UE AD EXPO è collocato di fronte a Palazzo Italia ed è a pochi passi dal Lake Arena, in cui si trova l'Albero della Vita.  Per la prima volta dopo 15 anni, l'Esposizione universale torna in Europa e per l'avvenimento l'Ue in collaborazione con il Centro di Ispra sorprende tutti, grandi e piccoli, con effetti speciali e multimediali inscenando il racconto di una storia senza tempo . Europe Direct Terni, lo ha esplorato in anteprima e vi invita al Padiglione Ue, non prima di aver visto il trailer de "La Spiga d'Oro": http://europa.eu/expo2015/it/il-film Intanto per un'espolrazione virtuale ad Expo, clicca qui : http://www.virtual.expo2015.org

 

 


 

Gallery

Archivio

Nel 2015 è previsto il lancio delle prime call afferenti ai nuovi programmi di cooperazione territoriale europea (ECT). La prima call di uno dei principali programmi ETC strand C (*), denominato URBACT III, programma interamente dedicato alla...
Centotrenta persone presenti in sala - cittadini delle più varie professionalità, rappresentanti del mondo delle imprese e della pubblica amministrazione - hanno preso parte alla due giorni di seminari gratuiti del 27 e 28 novembre sui...
E' in programma a Terni, il 27 e 28 novembre, la terza tappa del nuovo ciclo di incontri sul territorio organizzati per il 2014-2015 dal Dipartimento Politiche Europee, d’intesa con l’Istituto Europeo di Pubblica amministrazione (EIPA) e...
La vertenza AST, Acciai Speciali Terni, da questa estate è al centro dell'attenzione nazionale ed ha coinvolto anche l'Unione europea. In particolar modo, nelle ultime settimane, la decisione di ThyssenKrupp di avviare le procedure di...
Venerdì 10 ottobre Terni ospiterà il CCMI (Commissione consultiva sulle trasformazioni industriali) del Cese (Comitato Economico e Sociale Europeo, organo consultivo della Commissione, del Consiglio e del Parlamento Europeo). Il programma...
Dal primo luglio l'Italia assume la presidenza di turno del Consiglio dell'Unione Europea. Ma che cos'è il semestre e cosa significa in termini concreti? Ecco una spiegazione sintetica, ma completa! Durante questi sei mesi, in sostanza...
Nel 2014 il Governo Italiano ha dato avvio della Youth Guarantee (Garanzia Giovani), programma europeo per favorire l'occupabilità e l'avvicinamento dei giovani al mercato del lavoro. Si tratta di un percorso che prevede una serie di...
Viviamo tempi in cui la parola trasparenza sta tornando ad assumere un significato importante. Tutti noi vogliamo sapere dove finiscono i nostri soldi e come vengono impiegati dalle istituzioni, specie dopo che abbiamo pagato le tasse. Ad ogni livello....
Tante bandiere, tanti colori, tante informazioni sulle prossime elezioni europee hanno caratterizzato la Festa dell'Europa, organizzata sabaton 10 maggio nel nuovo parco di Corso del Popolo da Europe Direct Terni con la collaborazione del...
Una guida di 20 pagine sulle elezioni europee del 25 maggio è stata realizzata dal Centro Europe Direct di Terni in collaborazione con il Dipartimento di Scienze Politiche dell'Università di Perugia. La guida, che sarà...
Sono due gli eventi in programma per le prossime settimane in vista delle Elezioni Europee 2014, organizzati a Terni dal centro Europe Direct in collaborazione con il Dipartimento di Scienze Politiche dell’Università di Perugia, nell’...
Il ruolo del Parlamento Europeo, le novità introdotte dal Trattato di Lisbona, ciò che possiamo provare a cambiare con il nostro voto nel mese di maggio. Questi e tanti altri sono stati i temi in discussione giovedì nella sede...