Nuova indagine Eurobarometro per la primavera 2016. Quali sono le sfide dell'Unione europea, secondo i cittadini degli Stati membri ?

L'immigrazione e il terrorismo sono visti come le  principali sfide dell'Unione europea:

Secondo i cittadini europei, l'immigrazione rimane la problematica principale tra le questioni che l'Unione europea si trova ad affrontare in questo momento (48%, -10). Il terrorismo (39%, +14) resta il secondo elemento più frequentemente citato, dopo un forte aumento rispetto all'indagine dell'autunno 2015, prima di situazione economica (19%, -2),  stato delle finanze pubbliche degli Stati membri (16%, -1) e disoccupazione (15%, -2).
A livello nazionale, invece, le questioni che preoccupano maggiormente i cittadini sono la disoccupazione (33%, -3) e l'immigrazione (28%, -8). La situazione economica è al terzo posto (19%, immutato).

Il supporto per le priorità politiche della Commissione europea:

Come nel precedente sondaggio del mese di novembre 2015, vi è una condivisione dei temi prioritari stabiliti dalla Commissione Europea. Per quanto riguarda la questione delle migrazioni, il 67% degli europei afferma di essere a favore di una politica europea comune in materia di migrazione. Quasi sei europei su dieci (58%) sono positivi sulla migrazione di persone provenienti da altri Stati membri dell'UE. Tuttavia, la stessa proporzione è negativo per l'immigrazione di persone provenienti da fuori dell'UE. Europei vedono l'UE come attore globale: il 68% ritiene che la voce dell'Unione europea conti nel mondo.
Il supporto per l'euro rimane stabile (55% nell'UE nel complesso, il 68% nella zona euro). Vi è il supporto di maggioranza per la moneta unica in 22 Stati membri, tra cui tutti quelli appartenenti alla zona euro.

Anche i cittadini italiani identificano nell'immigrazione la principale preoccupazione dell'Ue (44%), confermando il terrorismo al secondo posto (34%), seguito da situazione economica (22%), disoccupazione (21%) e stato delle finanze pubbliche degli Stati membri (11%). Per quanto la politica nazionale, il 44% degli italiani considerano la disoccupazione  la questione più problematica.



Per saperne di più:

Comunicato stampa in inglese

Standard Eurobarometer 85- Prospettiva italiana (PDF in inglese)

Archivio

Giovedì 10 ottobre un seminario a Foligno con Regione, Università e la collaborazione dell’Edic Terni Una guida che si propone di chiarire, in maniera ampia e con l'indicazione di molti esempi pratici, le condizioni e le modalit...
Ad Assisi l’avvio del dibattito umbro sul futuro dell’Unione  ed il punto sulle nuove opportunità offerte dall’UE sul territorio. Il 18 novembre 2013 ad Assisi si svolgerà l'evento dal titolo “L’Europa...
EUROPE DIRECT TERNI DISCUSSES WITH A GEOARGIAN DELEGATION ON DECENTRALIZATION AND URBAN SUSTAINABLE PROJECTS On 14 May 2013 in frame of an EU funded initiative (European Neighboring policy) coordinated by META Group, the Europe Direct Terni (Region...
Incontro a Palazzo Spada alle ore 16 Scarica il programma
The City Council of Terni and a wide inter-regional partnership were selected as Italy’s second best in the 2010 EDEN award “acquatic tourism” and specifically lake and riverside destinations. On 7th June, Terni went a step further...
I presidenti di 21 paesi dell'Unione europea hanno sollecitato, in un appello congiunto, a partecipare alle elezioni europee del 26 maggio, a sostegno di una Ue "forte e con istituzioni comuni efficaci". L'appello, promosso dal...