Una conversazione  online sulla sostenibilità ambientale e le prospettive per il pianata.
Mercoledì 24 marzo ore 18

In diretta streaming sui canali social
Europe Direct Terni – bct Terni – Comune di Terni – Arpa Umbria – Foresta Fossile di Dunarobba – Daniel Lumera

Intervengono

Daniel Lumera
Sociobiologo e riferimento internazionale nell’area delle scienze del benessere e della qualità della vita che ha studiato e approfondito con Anthony Elenjimittam, discepolo diretto di Gandhi.
E’ autore di bestseller quali “La cura del perdono” e co-autore insieme a Franco Berrino di “Ventuno giorni per rinascere” e “La via della leggerezza”, è del 2020 la sua ultima pubblicazione per Mondadori scritta insieme alla docente di Harvard Immaculata De Vivo, “Biologia della Gentilezza”, che si è aggiudicata il primo posto nella sezione “Scienze della vita e della salute” del Premio Nazionale di Divulgazione Scientifica - Giancarlo Dosi, edizione 2020. Il volume, in meno di un mese dalla sua diffusione, ha dato origine al movimento Italia Gentile coinvolgendo migliaia di persone, attività, enti e comuni in tutto il territorio, oltre alla Repubblica di San Marino, primo “Stato Gentile” al mondo.


Cristina Montesi
Docente presso il Dipartimento di Economia dell’Università di Perugia, Polo scientifico e didattico di Terni (https://www.unipg.it/personale/cristina.montesi/cv ).
La transizione ecologica possibile
Il suo intervento definirà il contesto europeo legato al New Green Deal e all’economia circolare con particolare riferimento alle azioni da intraprendere  per promuovere l'uso efficiente delle risorse passando a un'economia pulita e circolare e a come ripristinare la biodiversità e ridurre l'inquinamento.
Una riflessione sul come adattare questi principi transnazionali nell’ottica della città in cui l’abitare sia sostenibile e di comunità.
E’ autrice di numerosi testi sull’economia civile, circolare e sull’economia dell’ambiente. Tra le varie pubblicazioni anche: “Teresa tra azione e contemplazione”; “L' interpretazione dello spirito del dono”; “Le politiche attive del lavoro nella prospettiva del bene comune”; “Economia civile, economia circolare e civiltà dei rifiuti”; “Il paradigma dell’economia civile”.
 

Pier Francesco Duranti
Architetto, appassionato di arte civica, partecipazione e progettazione condivisa. Fonda nel 2001 lo studio di Progettazione Mamaproject con sede a Todi (PG) specializzandosi in Bioarchitettura, recupero di edifici e riqualificazione di aree urbane. Nel 2009 costituisce Gatr – Associazione Giovani Architetti di Terni, dove riveste sino al 2012 il ruolo di Segretario organizzando e coordinando numerose iniziative, oltre che consigliere dell’Ordine professionale locale. Nel 2010 è founding partner di DDAstudio con sede a Terni (TR) con il quale sperimenta forme di autocostruzione in legno e paglia con il brand Econologico®.

L’esperienza di VivoGreen
interviene Davide Milani, professore presso l'ITT Allievi-Sangallo di Terni e ideatore della start up innovativa VivoGreen https://www.vivogreen.eu il primo supermercato di prodotti alimentari e per la cura della persona in Italia senza casse che punta a coniugare sostenibilità ambientale, valorizzazione della comunità locale e innovazione tecnologica.
Tutti gli imballaggi dei prodotti VivoGreen sono compostabili, biocompatibili, biodegradabili. Il vetro è a rendere con la cauzione, che automaticamente viene addebitata e scalata dalla carta di credito. I prodotti sono il più possibile locali. VivoGreen è stato sviluppato insieme ad altre scuole superiori di Terni: l’Istituto alberghiero Casagrande, il Liceo artistico Metelli, il Liceo Classico Tacito e l’Ipsia Pertini. Gli studenti hanno collaborato attivamente, ognuno per la propria parte di competenza: dalla realizzazione delle antenne, del reader, fino alla progettazione e alla realizzazione del quadro elettrico con sensori, dalla lettura dei tag Rfid e del software per il conto automatico, al disegno del logo e delle etichette.

interventi istituzionali:

Benedetta Salvati
Assessore all’ambiente del comune di Terni

La città che muove verso la sostenibilità ambientale: processi e percorso
Dalla mobilità sostenibile avviata con il PUMS- piano urbano di mobilità sostenibile - realizzato attraverso il progetto europeo Agenda Urbana (https://www.comune.terni.it/piano-urbano-della-mobilita-sostenibile) al progetto di Terni Verde – regala un albero alla tua città (https://terniverde.comune.terni.it) fino ai possibili scenario collegati all’uso dell’idrogeno.

Andrea Giuli
Vicesindaco e assessore alla cultura e turismo del comune di Terni

La gentilezza come motore della cultura ambientale.
L’ipotesi possibile di un Comune gentile.

Francesco Longhi
Direttore del dipartimento Umbria Sud di Arpa Umbria – Agenzia Regionale per la protezione ambientale dell’Umbria

Conduce e modera
Massimo Manini
Direttore artistico della Foresta Fossile di Dunarobba (Avigliano Umbro, Terni).
Manini è anche attore, autore e regista di teatro e video/cinema nell'ambito della memoria e dell'impegno civile e innovatore della propedeutica teatrale nella scuola.


Commenti disegnati del fumettista

Fabrizio “bicio” Fabbri
Bicio, è un personaggio/fumettista interessato da vicino al tema dell'ecologia (lui stesso usa il disegno per dare aria pulita alla propria mente).
Disegnatore e Operatore ecologico insieme, ha lavorato per diverse riviste come “Cuore, settimanale di resistenza umana” e dato vita a mostre personali di suoi lavori. Autore assieme a Claudio Bolognini, il loro fumetto storico " Sangue del nostro sangue" è tra i libri selezionati per la realizzazione di cortometraggi al concorso BOOK CIAK 2021 della Biennale di Venezia.
 

Archivio

Centotrenta persone presenti in sala - cittadini delle più varie professionalità, rappresentanti del mondo delle imprese e della pubblica amministrazione - hanno preso parte alla due giorni di seminari gratuiti del 27 e 28 novembre sui...
E' in programma a Terni, il 27 e 28 novembre, la terza tappa del nuovo ciclo di incontri sul territorio organizzati per il 2014-2015 dal Dipartimento Politiche Europee, d’intesa con l’Istituto Europeo di Pubblica amministrazione (EIPA) e...
La vertenza AST, Acciai Speciali Terni, da questa estate è al centro dell'attenzione nazionale ed ha coinvolto anche l'Unione europea. In particolar modo, nelle ultime settimane, la decisione di ThyssenKrupp di avviare le procedure di...
Venerdì 10 ottobre Terni ospiterà il CCMI (Commissione consultiva sulle trasformazioni industriali) del Cese (Comitato Economico e Sociale Europeo, organo consultivo della Commissione, del Consiglio e del Parlamento Europeo). Il programma...
Dal primo luglio l'Italia assume la presidenza di turno del Consiglio dell'Unione Europea. Ma che cos'è il semestre e cosa significa in termini concreti? Ecco una spiegazione sintetica, ma completa! Durante questi sei mesi, in sostanza...
Nel 2014 il Governo Italiano ha dato avvio della Youth Guarantee (Garanzia Giovani), programma europeo per favorire l'occupabilità e l'avvicinamento dei giovani al mercato del lavoro. Si tratta di un percorso che prevede una serie di...
Viviamo tempi in cui la parola trasparenza sta tornando ad assumere un significato importante. Tutti noi vogliamo sapere dove finiscono i nostri soldi e come vengono impiegati dalle istituzioni, specie dopo che abbiamo pagato le tasse. Ad ogni livello....
Tante bandiere, tanti colori, tante informazioni sulle prossime elezioni europee hanno caratterizzato la Festa dell'Europa, organizzata sabaton 10 maggio nel nuovo parco di Corso del Popolo da Europe Direct Terni con la collaborazione del...
Una guida di 20 pagine sulle elezioni europee del 25 maggio è stata realizzata dal Centro Europe Direct di Terni in collaborazione con il Dipartimento di Scienze Politiche dell'Università di Perugia. La guida, che sarà...
Sono due gli eventi in programma per le prossime settimane in vista delle Elezioni Europee 2014, organizzati a Terni dal centro Europe Direct in collaborazione con il Dipartimento di Scienze Politiche dell’Università di Perugia, nell’...
Il ruolo del Parlamento Europeo, le novità introdotte dal Trattato di Lisbona, ciò che possiamo provare a cambiare con il nostro voto nel mese di maggio. Questi e tanti altri sono stati i temi in discussione giovedì nella sede...