Ci siamo. Quasi. Dal 1 maggio al 31 ottobre 2015 Milano ospita l'Esposizione Universale - Expo Milano 2015 . "Nutrire il pianeta, energia per la vita" è il tema scelto per la vetrina mondiale che torna in Italia dopo il 1906, per la seconda volta e sempre a Milano. 145 i Paesi presenti (19 quelli UE), in rappresentanza del 94% della popolazione mondiale, pronti a mostrare - per i prossimi sei mesi - il meglio delle proprie tecnologie, con l'obiettivo di dare una risposta concreta a un'esigenza vitale: riuscire a garantire cibo sano, sicuro e sufficiente per tutti i popoli, nel rispetto del pianeta e dei suoi equilibri.

Una sfida, quella che lancia Expo Milano 2015, che vuol dire innanzitutto aprire un dialogo e una cooperazione tra nazioni, organizzazioni e aziende per arrivare a strategie comuni per migliorare la qualità della vita e sostenere l'ambiente.

L'UE dal suo canto non poteva mancare, con un padiglione tutto suo, nel cardo Nord Est di Expo ( http://europa.eu/expo2015/it/padiglione-ue ) e con la sua visione "senza frontiere" sul tema e in particolare sul pane, come alimento comune a tutti i cittadini europei e di prima necessità per l'uomo. Attraverso un affascinante racconto di due giovani europei, Alex un agricoltore e Sylvia una ricercatrice, l'Unione cercherà di far capire l'importanza della collaborazione tra tradizione e innnovazione, culre ed esperienze diverse, tra agricoltura e amore per gli altri, per la scienza e l'ambiente.

Per guardare il trailer del film:

http://europa.eu/expo2015/it/il-film

Del resto, Expo Milano 2015 cade in un anno cruciale: è l'anno conclusivo degli obiettivi di sviluppo del millennio delle Nazioni Unite; è l'Anno europeo dello sviluppo, un appuntamento che offre l'opportunità di dialogare con i cittadini dell’UE e illustrare il forte impegno dell'Unione a debellare la povertà in tutto il mondo; è l'anno del giro di boa dell'attuazione della strategia Europa 2020 per la crescita e l’occupazione.

Expo Milano 2015 è quindi una straordinaria opportunità di visibilità della tradizione, alla creatività e dell'innovazione nel settore dell'alimentazione, ma è anche un appuntamento straordinario per discutere e avvicinare tutti i visitatori al tema centrale, il diritto a un’alimentazione sana, sicura e sufficiente.

 

Oltre alle attività organizzate all'interno del suo padiglione, l'Unione europea promuoverà un dibattito dinamico e approfondito su come sfamare il mondo in maniera sana e sostenibile attraverso conferenze ed eventi dedicati al tema di Expo Milano 2015. Un ambizioso calendario con oltre 200 eventi esaminerà le sfide globali della sicurezza alimentare mediante iniziative scientifiche, politiche, "business to business" (B2B) e culturali. Per consultarlo basta cliccare: http://web.jrc.ec.europa.eu/secpacx/publicEventCalendar.do?calendarId=2

Archivio

Giovedì 10 ottobre un seminario a Foligno con Regione, Università e la collaborazione dell’Edic Terni Una guida che si propone di chiarire, in maniera ampia e con l'indicazione di molti esempi pratici, le condizioni e le modalit...
Ad Assisi l’avvio del dibattito umbro sul futuro dell’Unione  ed il punto sulle nuove opportunità offerte dall’UE sul territorio. Il 18 novembre 2013 ad Assisi si svolgerà l'evento dal titolo “L’Europa...
EUROPE DIRECT TERNI DISCUSSES WITH A GEOARGIAN DELEGATION ON DECENTRALIZATION AND URBAN SUSTAINABLE PROJECTS On 14 May 2013 in frame of an EU funded initiative (European Neighboring policy) coordinated by META Group, the Europe Direct Terni (Region...
Incontro a Palazzo Spada alle ore 16 Scarica il programma
The City Council of Terni and a wide inter-regional partnership were selected as Italy’s second best in the 2010 EDEN award “acquatic tourism” and specifically lake and riverside destinations. On 7th June, Terni went a step further...
I presidenti di 21 paesi dell'Unione europea hanno sollecitato, in un appello congiunto, a partecipare alle elezioni europee del 26 maggio, a sostegno di una Ue "forte e con istituzioni comuni efficaci". L'appello, promosso dal...