Don't waste your future: costruire un'alleanza europea dei giovani e degli Enti Locali contro lo spreco alimentare e per il diritto al cibo”, è il titolo dell'iniziativa che si svolgerà domani, giovedì 1 ottobre, dalle ore 10 alle 13,nella Sala Consiliare del Comune di Terni a Palazzo Spada. Si tratta di un “Laboratorio Partecipato Comunale”organizzato dal Comune di Terni e FELCOS Umbria nell’ambito del progetto, finanziato dall’Unione Europea e che vedrà protagonisti gli amministratori e gli studenti delle scuole del territorio coinvolte dal progetto.

Il laboratorio - spiegano gli organizzatori - si inserisce all’interno del percorso contro lo spreco alimentare che FELCOS Umbria sta realizzando con le scuole e con gli Enti Locali umbri, e che coinvolge attivamente, oltre al Comune di Terni, 5 Comuni e 9 Istituti scolastici superiori. In particolare, a Terni, hanno aderito due classi dell’Istituto di Istruzione Superiore Professionale e Tecnico-Commerciale “A.Casagrande” - F.Cesi”.

Il Laboratorio ha l’obiettivo di costruire attraverso un processo partecipato, la proposta umbra che, insieme ai contributi degli altri territori coinvolti, andrà a costituire la Carta europea “Carta Don’t Waste our Future 2015 - Manifesto Europeo dei Giovani e degli Enti Locali per la riduzione dello spreco alimentare e per il diritto globale al cibo”, che sarà finalizzata e lanciata in occasione del 1° Forum dei Giovani e degli Enti Locali Europei, che si terrà a Milano il 21 e il 22 ottobre durante EXPO 2015.

All'iniziativa di domani farà seguito, infatti, un Laboratorio Partecipato Regionale, che si svolgerà il 12 ottobre a Foligno nella sede operativa di FELCOS Umbria, durante il quale una delegazione degli studenti e i rappresentanti dei Comuni umbri direttamente coinvolti nei Laboratori Comunali si riuniranno per discutere e confrontare i loro contributi e convogliarli nella proposta umbra della Carta che, insieme a quelle degli altri territori europei coinvolti, andrà a formare la versione finale europea del documento. 

Il percorso umbro contro lo spreco alimentare ha formalmente avuto avvio il 18 e il 25 settembre, quando a Foligno si sono svolti due Workshop in-formativi sul tema dello spreco alimentare e del diritto al cibo, rivolti agli Enti Locali e ai numerosi attori umbri coinvolti a vario titolo nella filiera agroalimentare e che hanno visto la presenza di relatori di altissimo livello, come rappresentanti del Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, di Concord Italia (Confederazione delle ONG europee per l'aiuto e lo sviluppo), di FAO, Slow Food Italia, dell’Osservatorio del PINPAS - Ministero dell’Ambiente, e di Last Minute Market.

Il progetto “DON’T WASTE OUR FUTURE è promosso da FELCOS Umbria in collaborazione con 9 partner di sette diversi paesi europei (Italia, Belgio, Spagna, Portogallo, Cipro, Regno Unito e Francia), ed ha l’obiettivo di migliorare la comprensione critica, la responsabilità e il protagonismo dei giovani cittadini e degli enti locali europei in relazione allo spreco alimentare e al diritto al cibo e sul ruolo che essi  possono svolgere riguardo tali tematiche.
Per realizzare tale obiettivo, il progetto agisce su due piani tra loro complementari: da un lato realizza attività didattiche con le scuole secondarie e primarie dei sette paesi europei coinvolti sul tema dello spreco alimentare, del consumo consapevole e del rapporto con il diritto globale al cibo, al fine di renderli consumatori responsabili e futuri agenti di cambiamento. Dall’altro promuove un percorso di sensibilizzazione e scambio di buone pratiche con gli Enti Locali e con gli altri attori pubblici, privati e associativi dei territori coinvolti per la promozione di azioni concrete per la riduzione dello spreco.
Nello specifico, l’azione educativa coinvolge 40 scuole secondarie e circa 1400 studenti dei sette paesi europei, e in Umbria sono stati coinvolti 200 studenti di 8 scuole secondarie e 250 studenti di 10 scuole primarie, in 6 diversi Comuni, ovvero Perugia, Terni, Foligno, Todi, Orvieto, e Città di Castello.

Archivio

Nel 2015 è previsto il lancio delle prime call afferenti ai nuovi programmi di cooperazione territoriale europea (ECT). La prima call di uno dei principali programmi ETC strand C (*), denominato URBACT III, programma interamente dedicato alla...
Centotrenta persone presenti in sala - cittadini delle più varie professionalità, rappresentanti del mondo delle imprese e della pubblica amministrazione - hanno preso parte alla due giorni di seminari gratuiti del 27 e 28 novembre sui...
E' in programma a Terni, il 27 e 28 novembre, la terza tappa del nuovo ciclo di incontri sul territorio organizzati per il 2014-2015 dal Dipartimento Politiche Europee, d’intesa con l’Istituto Europeo di Pubblica amministrazione (EIPA) e...
La vertenza AST, Acciai Speciali Terni, da questa estate è al centro dell'attenzione nazionale ed ha coinvolto anche l'Unione europea. In particolar modo, nelle ultime settimane, la decisione di ThyssenKrupp di avviare le procedure di...
Venerdì 10 ottobre Terni ospiterà il CCMI (Commissione consultiva sulle trasformazioni industriali) del Cese (Comitato Economico e Sociale Europeo, organo consultivo della Commissione, del Consiglio e del Parlamento Europeo). Il programma...
Dal primo luglio l'Italia assume la presidenza di turno del Consiglio dell'Unione Europea. Ma che cos'è il semestre e cosa significa in termini concreti? Ecco una spiegazione sintetica, ma completa! Durante questi sei mesi, in sostanza...
Nel 2014 il Governo Italiano ha dato avvio della Youth Guarantee (Garanzia Giovani), programma europeo per favorire l'occupabilità e l'avvicinamento dei giovani al mercato del lavoro. Si tratta di un percorso che prevede una serie di...
Viviamo tempi in cui la parola trasparenza sta tornando ad assumere un significato importante. Tutti noi vogliamo sapere dove finiscono i nostri soldi e come vengono impiegati dalle istituzioni, specie dopo che abbiamo pagato le tasse. Ad ogni livello....
Tante bandiere, tanti colori, tante informazioni sulle prossime elezioni europee hanno caratterizzato la Festa dell'Europa, organizzata sabaton 10 maggio nel nuovo parco di Corso del Popolo da Europe Direct Terni con la collaborazione del...
Una guida di 20 pagine sulle elezioni europee del 25 maggio è stata realizzata dal Centro Europe Direct di Terni in collaborazione con il Dipartimento di Scienze Politiche dell'Università di Perugia. La guida, che sarà...
Sono due gli eventi in programma per le prossime settimane in vista delle Elezioni Europee 2014, organizzati a Terni dal centro Europe Direct in collaborazione con il Dipartimento di Scienze Politiche dell’Università di Perugia, nell’...
Il ruolo del Parlamento Europeo, le novità introdotte dal Trattato di Lisbona, ciò che possiamo provare a cambiare con il nostro voto nel mese di maggio. Questi e tanti altri sono stati i temi in discussione giovedì nella sede...