L’Italia ha la possibilità di chiedere all’Unione Europea fino a 354 milioni di euro per gli interventi di emergenza nelle zone di Umbria e Marche colpite dal terremoto. Il dossier è in fase di preparazione da parte della Protezione civile e la domanda dovrà essere presentata dal Governo Italiano entro il 16 Novembre 2016.

Al Fondo di solidarietà dell'Unione Europea, nato nel 2002, può rivolgersi ogni Paese membro che sia stato colpito da una grave catastrofe naturale tale da provocare danni per oltre 3 miliardi di euro o superiori allo 0,6% del reddito nazionale lordo. Sono ammessi al finanziamento, che va a integrare i fondi pubblici stanziati dallo Stato beneficiario, il ripristino delle infrastrutture e degli impianti nei settori dell’energia, dell’acqua potabile, delle acque reflue, delle telecomunicazioni, dei trasporti, della sanità e dell’istruzione, la fornitura di strutture ricettive provvisorie il finanziamento dei servizi di soccorso, la “messa in sicurezza delle infrastrutture di prevenzione e tutela del patrimonio culturale” e il risanamento delle zone sinistrate, comprese le zone naturali. Bisogna farne richiesta entro 12 settimane dal disastro. L’ammontare della sovvenzione dipende dai danni diretti e dal loro impatto stimato sulla popolazione e l’economia. C’è anche la possibilità di chiedere un anticipo, fino al 10% dell’importo totale del contributo, a patto che la cifra non superi i 30 milioni di euro. I soldi vanno spesi entro 18 mesi dall’erogazione e dopo altri sei mesi il Paese beneficiario deve presentare alla Commissione una relazione di esecuzione.

In 14 anni l’Italia ha ottenuto 1,3 miliardi: 493 milioni per l’Abruzzo, 563 per l’Emilia – In 14 anni il veicolo del Parlamento europeo e del Consiglio ha erogato in totale 3,7 miliardi di euro, di cui 1,3 miliardi all’Italia. Roma ne ha fatto richiesta otto volte, la prima il 10 gennaio 2003 per far fronte al terremoto del Molise e all’eruzione dell’Etna e l’ultima nel 2012, dopo il sisma dell’Emilia Romagna. Per il terremoto che ha colpito l’Abruzzo nel 2009 sono arrivati 493 milioni. Quei soldi furono usati dalla Protezione Civile per alloggi provvisori e servizi di primo soccorso alla popolazione colpita. All’Emilia, allora guidata dallo stesso Vasco Errani, ora incaricato di gestire la macchina dell’assistenza e della ricostruzione, il Fondo concesse ben 563 milioni, che furono usati nell’arco di 12 mesi per lavori e interventi d’urgenza. Altri 100 milioni andarono a Lombardia e Veneto, anch’esse danneggiate dalle scosse.

Per gli interventi di più lungo respiro, può essere utilizzato il cosiddetto Piano Juncker, ovvero il Fondo europeo per gli investimenti strategici. Il 29 settembre, Bruxelles ha definito in linee guida i casi in cui il cofinanziamento pubblico può essere escluso dal computo del deficit: nella casistica rientrano partnership pubblico-private, piattaforme di investitori e progetti con modalità precise di distribuzione degli utili.

Infine, per rispondere alle nuove esigenze, legate a ricostruzione e prevenzione antisismica, i fondi UE assegnati alle Regioni possono essere riprogrammati, non solo quelli del periodo 2014-2020 ma anche quelli residui del periodo 2007-2013, la cui scadenza di utilizzo è il 31 marzo 2017.

 

Link alla pagina ufficiale del Fondo di solidarietà dell'Unione europea (FSUE): http://ec.europa.eu/regional_policy/it/funding/solidarity-fund/

Link al sito della Commissione in Italia:
https://ec.europa.eu/italy/20161109_terremoto_articolo_gramaglia_it

 

Archivio

Ci siamo. Quasi. Dal 1 maggio al 31 ottobre 2015 Milano ospita l'Esposizione Universale - Expo Milano 2015 . "Nutrire il pianeta, energia per la vita" è il tema scelto per la vetrina mondiale che torna in Italia dopo il 1906, per la...
Il prossimo 8 maggio, vigilia della Festa dell'Europa, a Palazzo Spada, nella sala consiliare del Comune di Terni, è in programma, alle ore 11, la cerimonia di premiazione del concorso "Good morning Europe", organizzato da Aede...
 Oggi più che mai e non solo per i ragazzi del Progetto Mandela, "Mare Nostrum" è "Mare Monstrum". Questa sera infatti, al Teatro Secci va in scena lo spettacolo conclusivo  - dei laboratori...
Sono molte le pubblicazioni dell'Unione Europea a disposizione del pubblico nel Centro Europe Direct di Terni, in via Roma 40, presso l'URP del Comune di Terni. Alcune di queste pubblicazioni, soprattutto quelle riguardanti la statistica ed i...
Il portale europa.eu ha pubblicato una guida sui finanziamenti europei utile per le piccole imprese (PMI), le organizzazioni non governative (ONG), i giovani, i ricercatori, gli agricoltori, gli enti pubblici e tutti gli altri possibili beneficiari. Si...
Se avete tra 18 e 30 anni potete chiedere di essere inseriti nella lista dei circa 800 volontari che si alterneranno nella gestione del padiglione dell'Unione Europea all'Expo di Milano. I volontari prescelti riceveranno una formazione specifica...
La Rappresentanza della Commissione europea in Italia e l'Ufficio d'Informazione in Italia del Parlamento europeo continuano a organizzare nel 2015 gli incontri di formazione per i docenti di scuole di ogni ordine e grado dedicati alla...
Deutschland über alles? Germania prima di tutto?  Questo interrogativo da qualche anno turba i sonni di molti cittadini europei, soprattutto di chi vive nel sud dell’Unione. Ma sarà poi vero che la Germania della cancelliera...
E' tornato in edicola, come di consueto con il Corriere dell'Umbria, l'inserto dedicato all'Europa del progetto FISE, realizzato da una redazione di studenti dell'università di Perugia, con il coordinamento della dottoressa...
Una mappa completa e interattiva di tutti gli account Twitter delle istituzioni dell'Unione Europea: viene messa a disposizione di tutti gli interessati grazie ai servizi di comunicazione dell'UE ed in particolare dal sito web di riferimento www...
Viene inviata in questi giorni la newsletter di gennaio del Centro Europe Direct Terni. Tra i temi trattati, la nuova collaborazione tra il mondo della scuola italiana e la Commissione Europea, i volontari per il padiglione UE all'Expo di Milano...
L'ultima edizione della newsletter del Centro Europe Direct Terni del 2014 è stata inviata in questi giorni. Al suo interno notizie e informazioni su Urbact, sui Fondi diretti, sulle principali trasformazioni avvenute nei Paesi dell'Unione...
E' stato pubblicata oggi nella sezione "Pubblicazioni" del sito web del Centro Europe Direct Terni, la nuova versione, aggiornata al dicembre 2014, del report tecnico sulle politiche di coesione 2014-2020 con particolare riguardo alla...
Quanto ci sentiamo europei? Chi parla d'Europa sui media? Sono due dei molti approfondimenti contenuti nell'inserto FISE (Finestra sull'Europa) pubblicato oggi con il Corriere dell'Umbria. Tra gli altri servizi realizzati dalla redazione...
Mercoledì 10 dicembre sarà in visita a Terni l’eurodeputato francese Edouard Martin, membro del Gruppo dell’Alleanza Progressista di Socialisti e Democratici al Parlamento europeo e relatore per il Parlamento europeo sulla...
Il Forum Europeo della gioventù (http://www.youthforum.org) ha pubblicato una interessantissima guida sui Programmi europei per i giovani e per le organizzazioni giovanili Vengono descritti sia i programmi più noti (come Erasmus Plus) sia...
 Il 4 e 5 dicembre nella Sala Convegni del Sangallo Palace Hotel di Perugia si terrà il convegno “Le Regioni strumento di governance democratica: una sfida europea”. Il convegno si configura quale momento di riflessione in...
In questa pagina è disponibile il materiale didattico del seminario sui finanziamenti diretti in programma a Terni il 27 e il 28. Materiali didattici > Il Project Cycle Management A Technical Guide [.pdf - 426 Kbyte] > Le linee...
Sono più di 130 le iscrizioni per il seminario sui finanziamenti diretti dell'Unione Europea organizzato a Terni, nella sala delle conferenze della Camera di Commercio giovedì 27 e venerdì 28 novembre. Si tratta della terza...
Nella fase di avvio della programmazione comunitaria 2014-2020 dei tre Programmi operativi dei fondi comunitari (FESR, FSE, FEASR), la Giunta regionale dell'Umbria ha organizzato un ciclo di trasmissioni televisive per ampliare l'informazione...
E' on line l'ultimo numero della newsletter Terni-Europa realizzata a cura del Centro Europe Direct Terni. Contiene gli aggiornamenti sulla vertenza AST/ThyssenKrupp, con gli interventi a Terni del presidente della CCMI Carlos Trias Pinto, le...
Dopo la pausa estiva, torna regolarmente in edicola la pubblicazione del progetto FISE, ospitata dal Corriere dell'Umbria. Nell'inserto di ottobre la redazione di studenti coordinata dal professor Fabio Raspadori e da Diletta Paoletti, ha...
Comprendere quali siano i canali e le possibilità per aprire un'interlocuzione tra gli enti locali di secondo livello, i Comuni e le istituzioni europee. E' uno degli obiettivi del viaggio-studio a Bruxelles che è stato organizzato...
Fino al 4 novembre a Perugia, nella Biblioteca San Matteo degli Armeni di Monteripido si può visitare la mostra “L’Umbria in Europa, l’Europa in Umbria”. Si tratta di un’esposizione itinerante, che è gi...
Dal 13 al 24 ottobre 2014 si  sta svolgendo per la prima volta in Italia l'iniziativa della Commissione europea "L'UE torna a scuola", che dà la possibilità a circa 250 funzionari delle istituzioni europee di tornare...
Una forte critica alle politiche europee sulla concorrenza, soprattutto per come sono state applicate nel settore industriale e nel comparto dell’acciaio in riferimento al caso che ha visto protagonista la Commissione sulla vicenda AST - Thyssen...
E' disponibile il terzo aggiornamento (agosto 2014) del report tecnico EDIC TERNI sulle politiche di coesione elaborato dagli architetti Paola Amato e Donatella Venti. La nuova versione contiene aggiornamenti sull’Agenda Urbana italiana ed in...
Dopo la presentazione a Roma, a Palazzo Chigi, delle linee del nuovo piano industriale di Thyssen Krupp per Acciai Speciali Terni, le istituzioni locali (Regione Umbria, Comune e Provincia di Terni) hanno richiesto un intervento della Commissione Europea...
Tra le attività del Comitato Sociale Europeo durante il semestre italiano, in ottobre, è in programma a Terni un meeting straordinario del CCMI (Consultative Commission on Industrial Change - www.eesc.europa.eu/?i=portal.en.ccmi), con una...
E' on line il nuovo numero della newsletter del Centro Europe Direct Terni. Nella pubblicazione notizie sul primo Ecofin del Semestre italiano; sulla consultazione pubblica in merito alla strategia Europa2020; sui tirocini retribuiti alla...
E' uscito con il Corriere dell'Umbria il nuovo inserto Fise, realizzato dal Dipartimento di Scienze Politiche dell'Università di Perugia tramite una redazione di studenti coordinati dal professor Fabio Raspadori e dalla dottoressa...
La Commissione Europea ha pubblicato sul proprio sito web dedicato ad Erasmus+ la versione in italiano della Guida al Programma. Erasmus Plus è il programma dell’Unione europea a favore dell’istruzione, della formazione, dei...
Una voce in più sull'Europa, nel territorio di Terni. Una voce giovane, quella della web radio Yes-TR, che sta per Young European Students Terni Radio. In effetti Yes-TR è la web radio delle ragazze e dei ragazzi del...
In allegato a questa news un documento elaborato dal portale europa.eu con tutte le informazioni e i link sulle elezioni del Parlamento Europeo: http://www.europarl.europa.eu/resources/library/media/20140509RES46501/20140509RES46501.pdf
Appuntamento domani, martedì 20 maggio, ad Orvieto, per il GA-Day, organizzato dall'Associazione Parlamento Europeo Giovani, dalle 8.30 fino al pomeriggio nel Salone dei Quattrocento del Palazzo del Capitano del Popolo. In programma, dopo un...
In queste settimane prima del voto per il rinnovo del Parlamento Europeo, si sono svolti - per la prima volta nella storia d'Europa - dei dibattiti pubblici tra i candidati indicati da alcuni partiti allan presidenza della Commissione Europea. Il...
Anche Terni celebra la Festa dell'Europa, in occasione dell'anniversario della dichiarazione di Schumann, il Ministro degli Esteri francese che il 9 maggio 1950 propose la creazione della Comunità Europea del Carbone e dell'Acciaio, la...
La Commissione europea ha approvato il finanziamento di 225 nuovi progetti nel quadro del programma LIFE+, il fondo per l’ambiente dell’Unione europea. I progetti selezionati, che sono stati presentati da beneficiari di tutti i 28 Stati...
E' uscito con il Corriere dell'Umbria il quinto numero dell'inserto Finestra sull'Europa (Fise), realizzato a cura degli studenti di Scienze Politiche dell'Università di Perugia coordinati dal professor Fabio Raspadori e...
Il gruppo PSE del Comitato delle regioni dell'Unione Europea organizza un concorso fotografico sul tema Occupazione per l'Europa - l'Europa per l'occupazione.  Il concorso invita i fotografi dilettanti a cogliere tramite la...
Una mattinata dedicata a capire che cosa il Parlamento Europeo ha fatto e che cosa potrà fare per sostenere la cultura e l’industria culturale. Più di cento persone hanno partecipato oggi all’evento dedicato alle Elezioni...
Tutti i cittadini dell’Unione Europea residenti a Terni possono richiedere l’iscrizione nelle liste elettorali aggiunte per l’elezione diretta del sindaco e del Consiglio comunale. Devono però farlo entro e non oltre il 15 aprile...
Lunedì 31 marzo alle ore 9,30 si terrà a Terni uno dei seminari del progetto "Agorà per i giovani cittadini europei. La mia Europa". L'iniziativa del Corecom Umbria è in programma all'Auditorium...
Un report rivolto non solo ai tecnici sulle Politiche di coesione 2014-2020 con particolare riguardo alla sostenibilità urbana e con speciale attenzione alla regione Umbria e alle aree interne del nostro Paese. E’ il lavoro realizzato dagli...
"Ma che succede in Europa?". E’ il titolo del nuovo incontro organizzato nell’ambito del corso di Diritto dell’Unione europea, tenuto dal prof. Fabio Raspadori nel Dipartimento di Scienze politiche dell’Universit...
E’ in edicola con il Corriere dell’Umbria il nuovo inserto FISE, Finestra sull’Europa, realizzato dagli studenti del professor fabio Raspadori della facoltà di Scienze Politiche dell’Università di perugia, in...
“Occupazione e politiche sociali: cosa fa l’Unione europea?”, è il tema del seminario in programma domani, martedì 18 marzo alle ore 12 nell’aula 2 del Dipartimento di Scienze Politiche dell’Università...
Sono ancora aperte le registrazioni per partecipare all’iniziativa di giovedì 20 marzo a Villa Umbra (Pila, Perugia) sul Programma Horizon 2020-Sottoprogramma Efficienza Energetica, in videoconferenza dall’ufficio di Bruxelles della...
La Rappresentanza della Commissione europea, insieme all'Ufficio d'Informazione del Parlamento europeo a Roma, organizza due incontri formativi per docenti sul tema dell'educazione alla cittadinanza europea, in vista delle elezioni europee e...
E’ uscito con il Corriere dell’Umbria dello scorso 18 febbraio, il terzo numero di Fise, Finestra sull’Europa, il mensile curato dal Dipartimento di Scienze Politiche dell’Università di Perugia, in collaborazione con Europe...