L’Italia ha la possibilità di chiedere all’Unione Europea fino a 354 milioni di euro per gli interventi di emergenza nelle zone di Umbria e Marche colpite dal terremoto. Il dossier è in fase di preparazione da parte della Protezione civile e la domanda dovrà essere presentata dal Governo Italiano entro il 16 Novembre 2016.

Al Fondo di solidarietà dell'Unione Europea, nato nel 2002, può rivolgersi ogni Paese membro che sia stato colpito da una grave catastrofe naturale tale da provocare danni per oltre 3 miliardi di euro o superiori allo 0,6% del reddito nazionale lordo. Sono ammessi al finanziamento, che va a integrare i fondi pubblici stanziati dallo Stato beneficiario, il ripristino delle infrastrutture e degli impianti nei settori dell’energia, dell’acqua potabile, delle acque reflue, delle telecomunicazioni, dei trasporti, della sanità e dell’istruzione, la fornitura di strutture ricettive provvisorie il finanziamento dei servizi di soccorso, la “messa in sicurezza delle infrastrutture di prevenzione e tutela del patrimonio culturale” e il risanamento delle zone sinistrate, comprese le zone naturali. Bisogna farne richiesta entro 12 settimane dal disastro. L’ammontare della sovvenzione dipende dai danni diretti e dal loro impatto stimato sulla popolazione e l’economia. C’è anche la possibilità di chiedere un anticipo, fino al 10% dell’importo totale del contributo, a patto che la cifra non superi i 30 milioni di euro. I soldi vanno spesi entro 18 mesi dall’erogazione e dopo altri sei mesi il Paese beneficiario deve presentare alla Commissione una relazione di esecuzione.

In 14 anni l’Italia ha ottenuto 1,3 miliardi: 493 milioni per l’Abruzzo, 563 per l’Emilia – In 14 anni il veicolo del Parlamento europeo e del Consiglio ha erogato in totale 3,7 miliardi di euro, di cui 1,3 miliardi all’Italia. Roma ne ha fatto richiesta otto volte, la prima il 10 gennaio 2003 per far fronte al terremoto del Molise e all’eruzione dell’Etna e l’ultima nel 2012, dopo il sisma dell’Emilia Romagna. Per il terremoto che ha colpito l’Abruzzo nel 2009 sono arrivati 493 milioni. Quei soldi furono usati dalla Protezione Civile per alloggi provvisori e servizi di primo soccorso alla popolazione colpita. All’Emilia, allora guidata dallo stesso Vasco Errani, ora incaricato di gestire la macchina dell’assistenza e della ricostruzione, il Fondo concesse ben 563 milioni, che furono usati nell’arco di 12 mesi per lavori e interventi d’urgenza. Altri 100 milioni andarono a Lombardia e Veneto, anch’esse danneggiate dalle scosse.

Per gli interventi di più lungo respiro, può essere utilizzato il cosiddetto Piano Juncker, ovvero il Fondo europeo per gli investimenti strategici. Il 29 settembre, Bruxelles ha definito in linee guida i casi in cui il cofinanziamento pubblico può essere escluso dal computo del deficit: nella casistica rientrano partnership pubblico-private, piattaforme di investitori e progetti con modalità precise di distribuzione degli utili.

Infine, per rispondere alle nuove esigenze, legate a ricostruzione e prevenzione antisismica, i fondi UE assegnati alle Regioni possono essere riprogrammati, non solo quelli del periodo 2014-2020 ma anche quelli residui del periodo 2007-2013, la cui scadenza di utilizzo è il 31 marzo 2017.

 

Link alla pagina ufficiale del Fondo di solidarietà dell'Unione europea (FSUE): http://ec.europa.eu/regional_policy/it/funding/solidarity-fund/

Link al sito della Commissione in Italia:
https://ec.europa.eu/italy/20161109_terremoto_articolo_gramaglia_it

 

Archivio

Tedesca, nata alle porte di Bruxelles (luogo in cui ha passato la sua infanzia), 61 anni, medico, sposata e con sette figli, in Germania è stata Ministro della Famiglia, Ministro del lavoro e degli affari sociali e, infine, Ministro della...
Oggi la rete Eurydice della Commissione europea ha pubblicato la sua ultima relazione dal titolo “Dati principali sull’educazione e la cura della prima infanzia in Europa”, che conclude che molti paesi europei non offrono accesso...
  I proprietari di cani, gatti e furetti possono viaggiare in tutta l’Unione europea con i propri amici animali grazie alle norme armonizzate a livello UE in materia di trasporto non commerciale di animali da compagnia. È bene...
Secondo l'ultima relazione dell'Ufficio europeo di sostegno per l'asilo (EASO), nel 2018, le domande di asilo nell'UE sono diminuite per il terzo anno consecutivo. Il numero di richieste ricevute è tornato ai livelli...
Nessun accordo al vertice, del 21 giugno scorso, dei 28 leader sulle nomine per le posizioni apicali dell'Unione Europea. La soluzione è stata rimandata ad un incontro straordinario, convocato per domenica 30 giugno, due giorni prima dell...
Il Master universitario di I° livello in “Progettazione e accesso ai fondi europei per la Cultura, la Creatività e il Multimediale” dell’Università degli Studi di Perugia apre le porte e vi invita il prossimo...
  Secondo l'ultima relazione annuale dell'Agenzia Europea dell'Ambiente (AEA) sulla qualità delle acque di balneazione europee, oltre l'85 % dei siti monitorati l'anno scorso ha soddisfatto i più rigorosi...
Fra il 23 e il 26 maggio 2019 gli europei hanno votato i 751 deputati che rappresenteranno i loro interessi per i prossimi cinque anni. Saranno proprio questi eurodeputati a eleggere la prossima Commissione europea, incluso chi la presieder...
  I NOSTRI DATI PERSONALI SONO AL SICURO? Lunedì 11 GIUGNO 2019, dalle ore 15.30 alle ore 17.30, a Terni, presso lo sportello del consumatore c/o VIA ROMA N. 36 l' Unione Nazionale Consumatori, parlerà di privacy. ...
Un 'Navigatore elettorale' per orientare nel voto alle europee 2019. E' il progetto sviluppato da un team di ricerca dell'Università di Pisa nell'ambito di una ricerca internazionale. Collegandosi al sito https://europa....
Il secondo meeting del progetto Erasmus plus “Enjoy a Healthy Lifestyle” si è svolto a Stahnsdorf in Germania nei giorni scorsi e anche la scuola "Orazio Nucula e Leonardo da Vinci" di Terni era presente,...
Ad un mese dalla nostra visita – studio a Bruxelles insieme all’Università di Perugia vi proponiamo due contributi a cura degli studenti presenti, tirocinanti del laboratorio di giornalismo EUmbria di Edic Terni e dell’Universit...
  Si parlerà di Agricoltura smart e della Politica Agricola Comune UE per il periodo 2021-2027”, durante il Convegno in programma venerdì 26 aprile alle ore 17,30, organizzato dalla Coldiretti Terni in collaborazione...
Verrà inaugurato ufficialmente sabato 13 aprile alle ore 11.30 il nuovo sportello Punto Europa Spoleto. Dopo la deliberazione della Giunta comunale nel dicembre scorso e la firma del protocollo d’intesa con il Comune di Terni (Centro Europe...
I viaggiatori cosmopoliti del Grand Tour hanno costruito l’identità del nostro Paese e della nostra regione, ma hanno cominciato a tessere i primi fili di quell’identità europea che nei racconti colti e appassionati di questi...
Vuoi candidare TERNI a prender parte al Global Entrepreneurship Congress (GEC) di Aprile 2019 in Bahrain attraverso il concorso META Group "Cities Challenge Italy"?  L'evento internazionale GEC riunisce migliaia di imprenditori,...
Nell'ambito del progetto "Primavera dell'Europa", promosso dalla Rappresentanza in Italia della Commissione europea, il Centro di Documentazione europea dell'Università degli Studi di Perugia, con il...
In occasione della giornata europea del consumatore, venerdì 15 marzo dalle 9 alle 12, è in programma un’iniziativa rivolta ai cittadini. Lo sportello del consumatore, con l’Unione nazionale consumatori, che opera all...
Una delegazione di sei alunni e due docenti della scuola "Orazio Nucula e Leonardo da Vinci" di Terni ha partecipato al primo meeting del progetto Erasmus plus “Enjoy a Healthy Lifestyle” che si è svolto i primi giorni di...
  Molti non sanno che Terni è la "città dell'amore", ovvero la città dove riposano le spoglie di San Valentino, il santo conosciuto in tutto il mondo come patrono degli innamorati. Per celebrare il Santo...
Dal 18 al 29 marzo la Rappresentanza in Italia della Commissione europea lancia l'iniziativa "Primavera dell'Europa": una serie di eventi nelle scuole secondarie, nelle università e nelle città, con l'obiettivo di...
In Italia le superfici coltivate con metodo biologico sono cresciute del 63% dal 2012 al 2017 e il paese si conferma al secondo posto dopo la Spagna. Lo certifica Eurostat. Di più hanno fatto solo Bulgaria (+249%), Croazia (+202%) e Francia...
Nasce nell'ambito del Centro Europe Direct di Terni, il "Punto Europa" di Amelia, un servizio volto ad agevolare la conoscenza delle istituzioni, le politiche, i programmi ed i meccanismi di funzionamento dell’Unione europea. La...
La Commissione europea ha lanciato un nuovo portale unico di informazione che permetterà ai cittadini e alle organizzazioni di trovare le informazioni sui finanziamenti e gestire nuovi progetti. Si tratta del nuovo portale “Funding...
  Il 2019 sarà l’anno delle elezioni europee, che si svolgeranno dal 23 al 26 maggio in tutta Europa. Ogni Stato membro dell’Ue avrà la libertà di definire in quali e per quanti giorni mantenere aperte le urne...
Dal primo gennaio in Italia i cotton fioc con il bastoncino di plastica sono vietati. L'Italia è il primo paese dell'Unione europea ad adottare questa misura, contenuta nella legge di bilancio del 2017 e la prima a recepire la proposta del...
La Commissione ha adottato nuove misure per consentire una localizzazione più precisa delle persone in situazioni di emergenza e rafforzare l'efficacia delle operazioni di soccorso. Grazie alle nuove norme europee, tutti gli smartphone...
L'Unione europea è alla ricerca delle migliori regioni imprenditoriali del continente. Scadranno il 27 marzo 2019 i termini di presentazione delle candidature per l'edizione 2020 del premio assegnato ogni anno dal Comitato europeo delle...
Propongono nuove tipologie di servizi per l'inclusione sociale e lavorativa di soggetti svantaggiati, co-housing per quelle con disabilità, attività di agricoltura sociale, nuove start-up, sostegno legale per cittadini in difficolt...
La Commissione europea ha pubblicato un nuovo invito a presentare proposte relativo al Corpo europeo di solidarietà. Oltre 96 milioni di euro saranno destinati a sostenere attività di solidarietà cui parteciperanno i giovani...
Due italiani su tre pensano che l’appartenenza all’UE sia una cosa positiva per l’Italia, in forte aumento rispetto a un anno fa, secondo l’ultimo Eurobarometro. Il 64% degli italiani intervistati nell’ultimo...
Nell’ambito de Il Volto d’Europa prende il via anche il progetto di memoria storica e fotografica che documenta il vissuto di coloro che si sono trasferiti in Francia per diverse ragioni dal titolo “Obiettivo Europa. Francia-Umbria:...
Il 3 dicembre entra in vigore il nuovo regolamento, proposto dalla Commissione europea a maggio 2016, per porre fine ai blocchi geografici online ingiustificati. I cittadini europei non dovranno più preoccuparsi del fatto che un sito web li...
Sono quasi 600 le proposte legislative della Commissione Juncker che sono state discusse, perfezionate dal Parlamento europeo e concluse con successo dopo i negoziati con il Consiglio dal 2014 a oggi.   L’Europarlamento è il...
        Venerdì 16 novembre alle ore 18.00 al Caffé di Perugia Europe Direct Umbria presenta #stavoltavoto, l'iniziativa di comunicazione del Parlamento europeo per promuovere la partecipazione democratica alle...
Accordo raggiunto tra Commissione, Parlamento europeo e il Consiglio per aiutare i Comuni a mettere a disposizione reti Wi-Fi gratuite nei luoghi pubblici, nei comuni, nelle biblioteche, nei parchi e in altri spazi pubblici.  Come ha dichiarato...
Diversi paesi europei hanno recentemente subito un estremo peggioramento delle condizioni meteorologiche, che ha causato la tragica perdita di vite umane. Questo mese, il sistema di mappatura Copernicus della Commissione europea (link is external)...
Hai 18 anni e ti piacerebbe esplorare l’Europa? Se la risposta è sì, preparati a partire partecipando a DiscoverEU, un’iniziativa dell’Unione europea grazie alla quale si potrà ricevere un biglietto per...
Il Parlamento europeo punta sui giovani in vista delle elezioni di maggio, chiedendo loro di trasformarsi in attivisti del voto. L'obiettivo dei volontari sarà convincere più persone possibile a recarsi alle urne in un suffragio...
Il voto espresso dal Parlamento europeo è un chiaro segnale che l'Europa è pronta ad agire in modo deciso e coordinato per ridurre i rifiuti di plastica e guidare gli sforzi internazionali per eliminare la plastica dai nostri mari...
La Commissione europea stanzierà un finanziamento di 172,5 milioni di € provenienti dal bilancio agricolo dell'UE per promuovere i prodotti agroalimentari dell'UE in Europa e nel resto del mondo.   Nel corso dei prossimi...
Approvato il disegno di legge regionale sulla ricostruzione post sisma. Nelle stesse ore, il capo del Dipartimento della Protezione civile Angelo Borrelli ha firmato il provvedimento per il trasferimento di 180 milioni di euro, che sono una parte di...
La Commissione europea apre alla possibilità di aumentare la propria quota di finanziamento per i programmi italiani che utilizzano fondi strutturali, così come richiesto recentemente dal governo per cercare di evitare la perdita di...
L'Ue è pronta ad agire contro la pubblicità ingannevole sui social, dopo i risultati di uno studio che mostrano come la maggioranza degli utenti non riconosca la natura commerciale di post e 'like' sponsorizzati ma non...
l prossimo bilancio a lungo termine dell'Unione europea porta due notizie, una buona e una cattiva, per quattro regioni italiane. Quella cattiva è che nella classifica delle 300 regioni europee per Pil procapite a parità di potere...
A disposizione fondi europei per 32 milioni di euro per fronteggiare le criticità occupazionali del lavoro umbro, con particolare attenzione ai giovani disoccupati e per chi beneficia degli ammortizzatori sociali (con le misure per imprese con...
L'importante battaglia che da anni sta portando avanti l'Italia in favore dell'indicazione dell'origine dei prodotti alimentari potrebbe essere vinta grazie alla decisiva spinta dei cittadini europei. La Commissione Ue ha infatti...
Approvata dal Parlamento europeo la proposta di direttiva sul copyright che riforma il diritto d’autore on line. Modificata rispetto all’originaria proposta della Commissione, la riforma prevede che artisti come editori e giornalisti vengano...
Mercoledì 12 settembre 2018 alle ore 9.00 il Presidente della Commissione europea Jean-Claude Juncker ha pronunciato dinanzi al Parlamento europeo il suo discorso sullo stato dell'Unione, che precede le elezioni europee del 2019 e si...
    Il volume complessivo degli investimenti destinati a progetti nell'economia reale ha raggiunto 303 miliardi di euro.    Secondo l'aggiornamento più recente della piattaforma di dati aperti sui fondi SIE...