Maggio è il mese delle feste di primavera e della festa dell’Europa, l'anniversario della storica dichiarazione Schuman, che il 9 maggio celebra la pace e l'unità in Europa.
Il calendario di eventi organizzati da Europe Direct Terni è molto intenso in questo periodo.
 
Cantamaggio, festa d’Europa (5 maggio)
Innanzitutto la collaborazione con il Cantamaggio, la festa popolare più importante della città, celebrazione della primavera nella notte del 30 aprile, legata a doppio filo a feste con analoghi contenuti in molti paesi europei, dalla Germania alla Francia, dall’Inghilterra alla Spagna. 
Per questo, oltre al patrocinio dato alla sfilata dei carri, il nostro centro sarà presente con una conferenza spettacolo presso la Città del Maggio di Largo Frankl.
Il 5 maggio alle ore 18 verrà infatti presentato il nuovo libro del prof. Mario Polia sulle origini delle feste del maggio in Europa, in Italia, in Valnerina e a Terni, con musiche della tradizione europea eseguite da Maurizio Serafini (Uillean pipe, cornamuse, pive) e Luciano Monceri (arpa celtica, chitarre).
L'evento è organizzato e cofinanziato dal centro Europe Direct Terni - Commissione Europea, in collaborazione con l'Istituto Superiore di Ricerca in Medicina Tradizionale e Antropologia.
 
Il Volto d’Europa e il festival Encuentro (3 maggio)
Rientra nella rassegna Il Volto d’Europa, organizzata dal Centro Europe Direct e Bct, l’appuntamento del festival Encuentro a Terni sulla Marsiglia di Jean-Claude Izzo e la Cuba di Mario Conde attraverso i romanzi noir. Protagonisti del caffè letterario nella biblioteca comunale di Terni, venerdì 3 maggio alle ore 17, saranno il giornalista e scrittore cubano Leonardo Padura Fuentes, autore di “La trasparenza del tempo” (Bompiani 2019) e Stefania Nardini, autrice di "Jean-Claude Izzo. Storia di un marsigliese" (Edizioni e/o).
Lo stesso giorno, alle ore 21 e con un’apertura straordinaria della biblioteca comunale, è previsto anche un altro evento: la presentazione della graphic novel “Violeta, corazon maldito” sulla vita di Violeta Parra, di Alessio Spataro e Virginia Tonfoni (Baopublishing, 2017 ) durante la quale converseranno Lucilla Galeazzi e Virginia Tonfoni.
Tutti gli incontri saranno a ingresso gratuito.
 
La Festa Europea della Scuola (9 maggio)
In occasione della festa dell’Europa il 9 maggio, Europe Direct Terni, insieme a AEDE Terni (l’associazione europea degli insegnanti), organizza la Giornata Europea della Scuola nella sala dell'orologio del CAOS-Centro Arti Opificio Siri di Terni, dalle ore 17.
Ci saranno un centinaio studenti delle scuole primarie e secondarie che hanno partecipato con i loro insegnanti al 66 °concorso provinciale della scuola “L’Europa come comunità dei valori” (Sergio Mattarella), i cui lavori saranno presentati durante l'iniziativa. Sono previsti, oltre ai saluti istituzionali, gli interventi della vice-presidente di AEDE Laura Manni su “I valori dell’Unione europea”, del Centro Europa Direct Terni con "Parliamo d'Europa" a cura di Massimo Bartoli, Dipartimento di Scienze Politiche- Università di Perugia, e di alcuni studenti. Verrà poi consegnato il premio - menzione speciale alla scuola primaria Carducci che si è distinta nella diffusione dei valori europei e verranno premiati gli studenti vincitori del concorso 2019.
In questi giorni le istituzioni europee di Bruxelles e Strasburgo aprono le porte: uffici locali dell'UE in Europa e nel resto del mondo, organizzano anche una serie di attività ed eventi per un pubblico di tutte le età. Quest’anno il tema è quello di scegliere il proprio futuro. Le elezioni europee previste il 26 maggio in Italia, offrono la possibilità di esprimere la propria idea di Europa e di scegliere chi dovrà prendere decisioni importanti che influiscono sulla vita quotidiana. E’ possibile iscriversi e partecipare alla piattaforma Stavoltavoto.eu per essere protagonisti attivi della campagna.  

La festa dell'Europa (9 maggio). La data è l'anniversario della storica dichiarazione di Schuman in occasione di un discorso a Parigi, nel 1950: l'allora Ministro degli esteri francese Robert Schuman espose la sua idea di una nuova forma di cooperazione politica per l'Europa, che avrebbe reso impensabile una guerra tra le nazioni europee.
La sua ambizione era creare un'istituzione europea che avrebbe messo in comune e gestito la produzione del carbone e dell'acciaio. Un trattato che dava vita ad una simile istituzione venne firmato appena un anno dopo. La proposta di Schuman è considerata l'atto di nascita di quella che oggi è l'Unione europea.


 

Archivio

Da qui al 2020, tra i tanti piani messi a punto dall'Unione ce ne sarà uno che farà la differenza più degli altri. Meno noto, ancora in via di definizione su certi aspetti ma incomparabile rispetto ad altri e al passato, per...
Sai che in Europa, ci sono oltre 2 milioni di posti di lavoro non occupati, per mancanza  di professionalità scientifiche e tecnologiche? Tanto per farsi un'idea, un dato che corrisponde a 25 stadi vuoti. Da questa cifra, incrociata...
Un'occasione per riappropriarsi di una parte importante della memoria storica della città e anche per capire come funzionano i finanziamenti europei, in particolare come vengono impiegate le risorse del Por-Fesr: venerdì 27 maggio,...
Dal 1300 Palazzo Carrara non ha mai smesso di avere una sola ed unica identità. Dietro una stessa facciata, altre mille facce che l'hanno visto dimora residenziale prima, sede municipale e biblioteca comunale poi. Ed ora, dopo sette secoli...
Partendo dai risultati dell'Indice di digitalizzazione dell'economia e della società dell'UE pubblicato a febbraio, oggi la Commissione pubblica la relazione sulla performance digitale degli Stati membri dell'UE.La Commissione ha...
La Commissione europea ha pubblicato oggi la relazione sull’applicazione della Carta dei diritti fondamentali dell’Unione europea nel 2015. Il documento offre una panoramica del modo in cui i diritti fondamentali sono stati applicati in una...
   La Commissione europea ha aperto una nuova inchiesta «sulle importazioni di prodotti piatti, in acciaio laminato a caldo, provenienti dalla Cina». Un'ulteriore indagine per tentare di ristabilire eque condizioni di scambio...
Dopo la festa multietnica con cui si è aperta la manifestazione e la consueta Giornata europea della Scuola, ora tocca ad "Io sono l'Europa", l'evento cardine del "Maggio d'Europa" Europe Direct Terni...
"La pace mondiale non potrà essere salvaguardata se non con sforzi creativi, proporzionali ai pericoli che la minacciano" – così ha esordito Robert Schuman, allora ministro degli esteri francese, nella dichiarazione del 1950...
Parlare d’Europa, della sua storia, della sua identità sempre più in discussione, delle sue crisi, del suo futuro e delle sue opportunità. Sono gli obiettivi del “Maggio d’Europa”, il calendario d’...
  Educare alla legalità, come una vera e propria materia. Al di là di cattedre e dei voti. Per farlo, a Terni è venuto anche l'Anac: l'Autorità nazionale anticorruzione. Ospite dell'Istituto Tecnico...
  Europeana è la grande biblioteca digitale europea.  «Una Wikipedia culturale d'Europa» che dal 2008 raccoglie oltre 50 milioni di libri, dipinti, film, oggetti museali, fotografie e documenti d'archivio...
    Grazie ad Erasmus Plus, lo scambio tra Terni e Reims (Francia) si consolida con un certificato professionale europeo     La mobilità professionale europea anche a Terni Una malta diversa dal solito, che amalgama l...
«Dal 1987, la parola Erasmus non solo è entrata a far parte del linguaggio universale europeo, ma è divenuta sinonimo di una certa gioventù. Sempre in movimento e cosmopolita, che a Roma come a Parigi, Madrid o Berlino sceglie...
Finalmente arriva anche a Terni l’Infoday europeo su Erasmus+ il programma integrato per l'istruzione, la formazione, la gioventù e lo sport dell'Unione. L'appuntamento è domani, venerdì primo aprile al Caos...
Il primo aprile dalle 9 alle 14 è in programma a Terni un infoday su Erasmus +, il programma europeo integrato per l'istruzione, la formazione, la gioventù e lo sport. La giornata informativa e formativa è...
Torna Cinema e Giovani dal 15 al 18 marzo al Caos-Centro Arti Opificio Siri, organizzato dal Centro Europe Direct Terni, Cinema e Scuola in collaborazione con l’AEDE (associazione europea degli insegnanti) ed il dipartimento promozione sistema...
Dopo cinque giorni di dibattiti, incontri e confronti si conclude oggi ad Orvieto, la trentasettesima seduta nazionale del Parlamento europeo dei Giovani. Per la prima volta in Umbria, l'associazione PEG (Parlamento europeo dei giovani) ha accolto...
 Inviati dell'ANSA per un giorno: la generazione Erasmus racconta l'Europa. E' il nome del concorso giornalistico promosso dall'Agenzia ANSA, con il supporto del Parlamento europeo, destinato ai giovani di età compresa tra i...
    Sarà la prima giornata informativa e formativa a Terni su Erasmus Plus: il programma europeo integrato per l'istruzione, la formazione, la gioventù e lo sport. Venerdì primo aprile 2016  ore 9-14 - alla...