In seguito a una richiesta di assistenza lanciata dall'Italia per far fronte agli incendi boschivi, la Commissione europea è intervenuta per mobilitare tre aerei (2 Canadair e un aereo da ricognizione) facenti parte del pool volontario di mezzi del meccanismo di protezione civile dell'UE. Un aiuto supplementare alla protezione civile italiana è inoltre fornito dal  sistema di mappatura di emergenza UE "Copernicus".

Quest'estate è la seconda volta che l’Italia attiva il meccanismo di protezione civile dell’UE per gli incendi boschivi.  Il Centro di coordinamento della risposta alle emergenze della Commissione, operativo 24 ore su 24 e 7 giorni su 7, sta monitorando con attenzione la situazione in Italia e il rischio di incendi forestali in tutta Europa.  In rete sono disponibili foto e filmati realizzati dal Centro, nonché una scheda informativa, intitolata "Fighting forest fires in Europe – how it works" (Come funziona la lotta contro gli incendi boschivi in Europa).

Archivio

EUROPE DIRECT TERNI DISCUSSES WITH A GEOARGIAN DELEGATION ON DECENTRALIZATION AND URBAN SUSTAINABLE PROJECTS On 14 May 2013 in frame of an EU funded initiative (European Neighboring policy) coordinated by META Group, the Europe Direct Terni (Region...
Incontro a Palazzo Spada alle ore 16 Scarica il programma
The City Council of Terni and a wide inter-regional partnership were selected as Italy’s second best in the 2010 EDEN award “acquatic tourism” and specifically lake and riverside destinations. On 7th June, Terni went a step further...