Nuovo appuntamento con Il Volto d’Europa, la rassegna culturale organizzata dal centro Europe Direct Terni insieme alla biblioteca comunale Terni e, per l’edizione 2018, in collaborazione con Encuentro, festival omonimo di letteratura spagnola e latinoamericana. Per questo incontro, a cura dell’Istituto Superiore di Studi Musicali Briccialdi di Terni, il tema dell’identità culturale europea si sposta in ambito musicale e, attraverso la conoscenza del flamenco, ci avvicina alla cultura spagnola. In particolare, giovedì 29 marzo il caffè letterario della biblioteca, ospita una lezione-concerto di chitarra flamenca d’autore: evoluzione della “guitarra flamenca de concierto” rappresentata tramite i suoi maggiori autori: da Ramon Montoya a Paco de Lucia. L’incontro è un concerto di chitarra flamenca di Juan Lorenzo con la partecipazione alla chitarra e alle palmas di Cristiano Ugolini e con la presentazione del relatore Stefano Stefanetti che approfondirà aspetti interessanti dell’arte flamenca e dei suoi interpreti principali.
“Il programma - dichiara il professore di chitarra flamenca Juan Lorenzo - comprende opere originali e mie composizioni nello stile del grande maestro Paco de Lucia e dei chitarristi che hanno fatto la storia del concertismo flamenco e dello sviluppo del suo stile come i celebri maestri Ramon Montoya, Sabicas, Niño ricardo e Mario Escudero. Questa proposta - continua - è quindi il risultato di una lunga serie di studi, appunti e ricerche da me compiuti, come musicista e didatta, finalizzati alla realizzazione di un repertorio che tratteggia il percorso evolutivo della chitarra flamenca “de concierto” suddiviso in tre macro-epoche principali".

JUAN LORENZO
Chitarrista flamenco, si è guadagnato un posto privilegiato nel panorama concertistico Internazionale. Compie gli studi musicali a Siviglia sotto la guida di Miguel Perez e Mario Escudero, si esibisce come chitarrista in alcune delle più prestigiose sale internazionali. Nel 2010 realizza per la Guitart International Flamenco Edition un’opera discografica senza precedenti nel campo della musica flamenca: una nuova incisione con revisione e trascrizione del Primo repertorio per “Guitarra Flamenca de Concierto” del 1936 (opera che segnò l’avvio al concertismo flamenco) con in dotazione la chitarra originale con cui venne registrato il disco da Ramon Montoya (considerato anche per questo motivo il più importante chitarrista flamenco della storia). Il 10 aprile del 2013 esegue tale repertorio per l’Università de Sevilla dando un concerto, alla presenza delle più alte autorità culturali, artistiche ed istituzionali del settore, nella sede della più grande istituzione di Flamenco al mondo: la “Cattedra de Flamencologia”. Da sempre particolarmente attento alla didattica flamenca, ha pubblicato oltre 30 saggi su riviste di settore, libri e metodi sulla chitarra flamenca, oltre a diverse incisioni discografiche tra cd e dvd distribuite in Europa, Stati Uniti e Giappone. Docente al conservatorio G. Briccialdi come unica cattedra di Guitarra Flamenca riconosciuta in Italia.
CRISTIANO UGOLINI
Allievo dell’istituto Briccialdi iscritto al terzo anno di Guitarra Flamenca, dotato di particolare talento ha tenuto già alcuni importanti concerti in Italia, ed ha vinto concorsi e partecipato a master importanti sull’arte flamenca.
STEFANO STEFANETTI
Ha conseguito il titolo di laurea in Guitarra Flamenca con il massimo dei voti e la lode all’Istituto Briccialdi distinguendosi per la tesi particolarmente dettagliata e approfondita sulle origini e l’evoluzione del Flamenco.
 

Gallery

Archivio

Una nuova analisi rivolta non solo ai tecnici sulle Politiche di coesione 2014-2020 , con particolare riguardo alla sostenibilità urbana ed alle politiche per le aree interne del nostro Paese. E’ il lavoro realizzato dagli architetti Paola...
I più bei musei del mondo, città favolose, un patrimonio architettonico sensazionale, paesaggi meravigliosi, compositori celebri, ristoranti raffinati e marchi   famosi: l'Europa possiede tutto questo . E' un...
Premiare le città più eco sostenibili d'Europa. Questo l'obiettivo del concorso European Green Leaf, rivolto a tutti i centri abitati che hanno tra i 20 e i 100 mila abitanti. Circa 3200 città in tutta Europa, tra cui 366...
Se ancora non siete stati ad Expo, ma lo avete già messo in programma, una visita al Padiglione dell'Unione Europea non può di certo mancare e se capitate nei paraggi, Europe Direct di Terni vi suggerisce di tenere a mente che fino al...
BRUXELLES – Dall'Erasmus agli stage, da nuovi prestiti d'onore ai programmi per finanziare start-up e attività di ricerca. Queste e tante altre opportunità dell'Unione per i giovani da scoprire e intercettare,...
Rientra nel POR FESR Umbria - il Programma Organizzativo Regionale, del Fondo Europeo di Sviluppo 2014-2020 - il nuovo bando dedicato alle piccole,medie e grandi imprese umbre, che abbiano un'idea per un progetto di ricerca industriale e di sviluppo...
Il 12 giugno 2015, la Commissione Europea ha adottato formalmente il programma di sviluppo rurale per l'Umbria, che fino al 2020 investirà 877 milioni di euro nel settore primario, coerentemente agli obiettivi comuni europei, in tema di...
“Europa e Italia: istituzioni, politiche e fonti d'informazione europee”, è il titolo del seminario organizzato dall'Ordine dei Giornalisti dell'Umbria in collaborazione con la Rappresentanza in Italia della Commissione...
Una Festa dell'Europa “in onda e in etere ” quest'anno, quella trasmessa dallo Europe Direct del Comune di Terni e condotta dai ragazzi delle scuole, in occasione della ricorrenza che più unisce i 28 Paesi dell'Unione. Per...
Anche a Terni si festeggia la Giornata dell'Europa, in occasione dell'anniversario della dichiarazione di Schuman, quest'anno con due giorni d'iniziative: tra venerdì 8 e sabato 9 maggio, il centro Europe Direct del Comune di...
Sabato  9 maggio 2015 è lo Europeday, il giorno di festa dell'Europa, a sessantacinque anni dalla dichiarazione Schuman: l'atto che ha segnato l'inizio del processo d'integrazione e che ha portato poi alla nascita...
Good Morning, Europa! L'undicesima priorità, è il tema del webradio concorso rivolto alle scuole secondarie di Terni e organizzato a partire dal novembre del 2014 dal gruppo Aede di Terni  e dal Centro Europe Direct...
La comunicazione è la principale sfida dell’Unione europea. Fin dal 2001, il Consiglio europeo e le altre istituzioni di Bruxelles si impegnano a cercare di ridurre la distanza dall’Unione europea, troppo spesso percepita come...
1224 ore d'apertura, 4060 contatti e 10 newsletter, con le informazioni e le notizie dall'Europa sul e per il territorio. Si chiude con questi dati il bilancio 2014 dell'Edic del Comune di Terni, al suo terzo anno di attività. Temi pi...
Una selezione ragionata e di facile consultazione degli inviti a presentare proposte dei finanziamenti comunitari a gestione diretta con scadenza 2015 è stata realizzata e pubblicata a cura del Centro Europe Direct di Firenze. La condividiamo qui...
È iniziato ufficialmente il 9 gennaio l'Anno europeo dello sviluppo 2015 (EYD2015), con una cerimonia di apertura nella Biblioteca Nazionale della Lettonia a Riga. L'incontro ha visto come protagonisti il primo ministro lettone, nonch...
Nel 2015 è previsto il lancio delle prime call afferenti ai nuovi programmi di cooperazione territoriale europea (ECT). La prima call di uno dei principali programmi ETC strand C (*), denominato URBACT III, programma interamente dedicato alla...
Centotrenta persone presenti in sala - cittadini delle più varie professionalità, rappresentanti del mondo delle imprese e della pubblica amministrazione - hanno preso parte alla due giorni di seminari gratuiti del 27 e 28 novembre sui...
E' in programma a Terni, il 27 e 28 novembre, la terza tappa del nuovo ciclo di incontri sul territorio organizzati per il 2014-2015 dal Dipartimento Politiche Europee, d’intesa con l’Istituto Europeo di Pubblica amministrazione (EIPA) e...
La vertenza AST, Acciai Speciali Terni, da questa estate è al centro dell'attenzione nazionale ed ha coinvolto anche l'Unione europea. In particolar modo, nelle ultime settimane, la decisione di ThyssenKrupp di avviare le procedure di...