Nella seconda edizione di Terni Falls Festival ci sarà anche il centro Europe Diract tra i collaboratori. Dall'11 al 21 ottobre l'associazione culturale “Porto di Narni, approdo d’Europa”, proporrà un fitto calendario di appuntamenti tra Terni, Narni e la Valnerina, dedicate alla pittura di William Turner e alla poesia di Thomas Moore, a duecento anni dal loro passaggio alla Cascata delle Marmore nell’ambito del Grand Tour. Una mostra multimediale, performance artistiche e spettacoli tra cinema e teatro. In più workshop di pittura e tanti altri eventi culturali con il coinvolgimento delle scuole ternane.
Gli eventi – Fiore all’occhiello del festival è la mostra multimediale “Inside William Turner: the multimedia experience”, dell’agenzia Ackagi di Paul Harden e Grazia Genovese, che rappresenta una prima assoluta con le opere del celebre pittore inglese da vivere in un modo tutto nuovo e adatto anche ai più giovani. In calendario eventi con Silvia De Vecchi, dello Science Museum di Londra, e il professor Ian Campbell Ross del Trinity College di Dublino. In più la presenza degli studenti ternani, con l’appuntamento dedicato alla musica degli studenti del liceo Angeloni. Spazio anche alla performance artistica “The Sun is God”, con la psicologa Valeria Di Loreto, il filosofo Andrea Tortoreto, gli attori Luisa Borini e Cesare D’Arco, racconti del giornalista e scrittore Massimo Colonna e la pittura del maestro Igor Borozan, che sarà protagonista anche di “Watercolor by Cascata”, incontro di pittori professionisti en plein air al Belvedere delle Marmore. In più lo spettacolo tra cinema e teatro di Stefano de Majo, “Turner and Moore: abbacinante nera Cascata”, e le passeggiate guidate con Giuseppe Fortunati e Loretta Santini.  
L’organizzazione – Il Terni Falls Festival è organizzato dall’associazione culturale “Porto di Narni, approdo d’Europa”, con il patrocinio della Regione Umbria, della Provincia di Terni, dei Comuni di Terni, Narni, Montefranco, Ferentillo e Arrone, della Camera di Commercio con il progetto Terre di San Valentino; con la partecipazione di Erg e Fondazione Carit; in collaborazione con il MibAct, Europe Direct del comune di Terni, la biblioteca comunale di Terni, il Caos, il Garden Hotel e VivaTicket; con la sponsorizzazione di Heading, Seci, Vetrolatino, Groupama Assicurazioni, Il Viaggiotto, Morena Fieri Parrucchiera.       
Gli obiettivi – “Il Terni Falls Festival – spiega Christian Armadori, presidente dell’associazione ‘Porto di Narni, approdo d’Europa’ – è nato con l’obiettivo di promuovere il territorio di Terni, Narni e della Valnerina, puntando sullo spessore culturale dei personaggi che durante il Grand Tour sono passati a visitarlo. Sulla scia del successo ottenuto nella prima edizione, andremo a riproporre un programma di assoluta qualità che prevede appuntamenti con la storia dell’arte, la pittura, la musica, la poesia, il teatro, la storia locale e la gastronomia. E anche stavolta non mancheranno ospiti di livello internazionale ed il coinvolgimento delle scuole. Vogliamo che questo evento nel corso degli anni possa cementarsi e crescere, fino a diventare un appuntamento di cartello. Siamo convinti che il valore dell’iniziativa possa infatti richiamare persone anche da fuori regione. Abbiamo in cantiere grandi sorprese. Celebrando le glorie del passato, possiamo costruire insieme un proficuo futuro per il nostro territorio”.
“Il richiamo all’Europa – spiega il centro Europe Direct Terni - era forte sin dai tempi del Grand Tour, quando giovani facoltosi e artisti europei avevano il privilegio di approfondire le proprie conoscenze girando l’Europa continentale così come ora, in un’Europa più unita, avvengono scambi culturali, lavorativi e commerciali in nome di un’identità comune.

 

Archivio

Venerdì 10 ottobre Terni ospiterà il CCMI (Commissione consultiva sulle trasformazioni industriali) del Cese (Comitato Economico e Sociale Europeo, organo consultivo della Commissione, del Consiglio e del Parlamento Europeo). Il programma...
Dal primo luglio l'Italia assume la presidenza di turno del Consiglio dell'Unione Europea. Ma che cos'è il semestre e cosa significa in termini concreti? Ecco una spiegazione sintetica, ma completa! Durante questi sei mesi, in sostanza...
Nel 2014 il Governo Italiano ha dato avvio della Youth Guarantee (Garanzia Giovani), programma europeo per favorire l'occupabilità e l'avvicinamento dei giovani al mercato del lavoro. Si tratta di un percorso che prevede una serie di...
Viviamo tempi in cui la parola trasparenza sta tornando ad assumere un significato importante. Tutti noi vogliamo sapere dove finiscono i nostri soldi e come vengono impiegati dalle istituzioni, specie dopo che abbiamo pagato le tasse. Ad ogni livello....
Tante bandiere, tanti colori, tante informazioni sulle prossime elezioni europee hanno caratterizzato la Festa dell'Europa, organizzata sabaton 10 maggio nel nuovo parco di Corso del Popolo da Europe Direct Terni con la collaborazione del...
Una guida di 20 pagine sulle elezioni europee del 25 maggio è stata realizzata dal Centro Europe Direct di Terni in collaborazione con il Dipartimento di Scienze Politiche dell'Università di Perugia. La guida, che sarà...
Sono due gli eventi in programma per le prossime settimane in vista delle Elezioni Europee 2014, organizzati a Terni dal centro Europe Direct in collaborazione con il Dipartimento di Scienze Politiche dell’Università di Perugia, nell’...
Il ruolo del Parlamento Europeo, le novità introdotte dal Trattato di Lisbona, ciò che possiamo provare a cambiare con il nostro voto nel mese di maggio. Questi e tanti altri sono stati i temi in discussione giovedì nella sede...