Nella seconda edizione di Terni Falls Festival ci sarà anche il centro Europe Diract tra i collaboratori. Dall'11 al 21 ottobre l'associazione culturale “Porto di Narni, approdo d’Europa”, proporrà un fitto calendario di appuntamenti tra Terni, Narni e la Valnerina, dedicate alla pittura di William Turner e alla poesia di Thomas Moore, a duecento anni dal loro passaggio alla Cascata delle Marmore nell’ambito del Grand Tour. Una mostra multimediale, performance artistiche e spettacoli tra cinema e teatro. In più workshop di pittura e tanti altri eventi culturali con il coinvolgimento delle scuole ternane.
Gli eventi – Fiore all’occhiello del festival è la mostra multimediale “Inside William Turner: the multimedia experience”, dell’agenzia Ackagi di Paul Harden e Grazia Genovese, che rappresenta una prima assoluta con le opere del celebre pittore inglese da vivere in un modo tutto nuovo e adatto anche ai più giovani. In calendario eventi con Silvia De Vecchi, dello Science Museum di Londra, e il professor Ian Campbell Ross del Trinity College di Dublino. In più la presenza degli studenti ternani, con l’appuntamento dedicato alla musica degli studenti del liceo Angeloni. Spazio anche alla performance artistica “The Sun is God”, con la psicologa Valeria Di Loreto, il filosofo Andrea Tortoreto, gli attori Luisa Borini e Cesare D’Arco, racconti del giornalista e scrittore Massimo Colonna e la pittura del maestro Igor Borozan, che sarà protagonista anche di “Watercolor by Cascata”, incontro di pittori professionisti en plein air al Belvedere delle Marmore. In più lo spettacolo tra cinema e teatro di Stefano de Majo, “Turner and Moore: abbacinante nera Cascata”, e le passeggiate guidate con Giuseppe Fortunati e Loretta Santini.  
L’organizzazione – Il Terni Falls Festival è organizzato dall’associazione culturale “Porto di Narni, approdo d’Europa”, con il patrocinio della Regione Umbria, della Provincia di Terni, dei Comuni di Terni, Narni, Montefranco, Ferentillo e Arrone, della Camera di Commercio con il progetto Terre di San Valentino; con la partecipazione di Erg e Fondazione Carit; in collaborazione con il MibAct, Europe Direct del comune di Terni, la biblioteca comunale di Terni, il Caos, il Garden Hotel e VivaTicket; con la sponsorizzazione di Heading, Seci, Vetrolatino, Groupama Assicurazioni, Il Viaggiotto, Morena Fieri Parrucchiera.       
Gli obiettivi – “Il Terni Falls Festival – spiega Christian Armadori, presidente dell’associazione ‘Porto di Narni, approdo d’Europa’ – è nato con l’obiettivo di promuovere il territorio di Terni, Narni e della Valnerina, puntando sullo spessore culturale dei personaggi che durante il Grand Tour sono passati a visitarlo. Sulla scia del successo ottenuto nella prima edizione, andremo a riproporre un programma di assoluta qualità che prevede appuntamenti con la storia dell’arte, la pittura, la musica, la poesia, il teatro, la storia locale e la gastronomia. E anche stavolta non mancheranno ospiti di livello internazionale ed il coinvolgimento delle scuole. Vogliamo che questo evento nel corso degli anni possa cementarsi e crescere, fino a diventare un appuntamento di cartello. Siamo convinti che il valore dell’iniziativa possa infatti richiamare persone anche da fuori regione. Abbiamo in cantiere grandi sorprese. Celebrando le glorie del passato, possiamo costruire insieme un proficuo futuro per il nostro territorio”.
“Il richiamo all’Europa – spiega il centro Europe Direct Terni - era forte sin dai tempi del Grand Tour, quando giovani facoltosi e artisti europei avevano il privilegio di approfondire le proprie conoscenze girando l’Europa continentale così come ora, in un’Europa più unita, avvengono scambi culturali, lavorativi e commerciali in nome di un’identità comune.

 

Archivio

Norcia ospita domani, venerdì 24 marzo, il presidente del Parlamento europeo Antonio Tajani per una riunione simbolica della conferenza dei presidenti del Parlamento europeo con l'obiettivo di marcare la vicinanza alle zone colpite dal...
Il 60° anniversario della firma dei Trattati di Roma cade in un momento particolare e complesso del processo di unificazione europeo.  Per questo, come momento simbolico in cui iniziare a porre la questione di un solido progetto di rilancio...
E’ stato presentato al Parlamento europeo dal presidente della Commissione europea Jean Claude Juncker il Libro bianco dell’Ue che esamina il modo in cui l'Europa cambierà nel prossimo decennio (dall'impatto delle nuove...
L'opera, frutto del contributo di cittadini e studenti, è visibile in biblioteca Un successo la giornata internazionale della lingua madre del 21 febbraio abbinata alla rassegna letteraria Il volto d’Europa promossa dal centro Europe...
“La speranza e il desiderio di ricostruire la basilica di San Benedetto possono dare un'ispirazione e una spinta per ricostruire non solo la basilica, ma l'Europa stessa”. A dirlo è padre Benedetto Nivakoff, priore...
“L'Europa non è quella della burocrazia di Bruxelles, l'Europa non è un castello con il ponte levatoio alzato, ma un'istituzione fatta di cittadini, di comunità, di tante realtà. L’Europa è qui...
«La ricostruzione può essere interamente finanziata dai fondi europei di sviluppo regionale, questa è la proposta che abbiamo già avanzato al Parlamento europeo per emendare il regolamento per la gestione dei disastri naturali...
L'Europa a casa nostra anche con la visita speciale, sabato 11 febbraio, della Commissaria europea Corina Cretu, responsabile per la politica regionale. In Italia la Commissaria sarà presente già dal 9 febbraio quando si recherà...
C’è una nuova sezione del nostro sito dove possono essere consultati ulteriori e specifici approfondimenti sul rapporto tra Unione Europea e territorio regionale. Si tratta di articoli, servizi e interviste prodotti del laboratorio...
Domenica 11 dicembre ore 11 in biblioteca comunale incontro con Mircea Cartarescu, candidato al premio Nobel per la letteratura Un appuntamento di grande valore per mettere a fuoco il tema dell’identità europea attraverso l'iniziativa...
Il volto d'Europa è una rassegna letteraria europea e di approfondimento multilingua organizzata in collaborazione tra Europe Direct Terni, biblioteca comunale di Terni, AEDE di Terni, Dipartimento Scienze Politiche dell'Università...
A Terni parte il tirocinio di formazione e comunicazione FISE, una finestra sull'Europa a cura di Europe Direct Terni – Dipartimento di Scienze Politiche e Dipartimento di Economia – Sede di Terni. Il tirocinio darà la possibilit...
Umbrialibri 2016 parla d’Europa attraverso una rassegna di incontri letterari composita che si articola in tre momenti salienti: dal 4 al 6 novembre a Terni, dall’11 al 13 novembre a Perugia e dal 18 al 20 novembre a Foligno. “Il Cuore...
Si svolge venerdì 28 ottobre ore 9 nella sala del centro socio culturale San Francesco di Umbertide l’incontro sulla selezione umbra Startup Europe Awards che avrà luogo a Milano. StartUp Europe Awards è un'...
Il 6 ottobre dalle ore 9 alle ore 13 nella sala Bazzani del Palasì di Terni (piazza della Repubblica, 1 ) la Regione Umbria organizza il seminario Agenda urbana per l’Europa, strategie per l’Agenda digitale e la mobilità...
Il rapporto fra Italia e Europa sarà il tema di due mostre che si terranno dal 15 al 27 settembre all’auditorium San Domenico a Narni. Promosse dal Dipartimento politiche europee della Presidenza del Consiglio dei ministri, le due mostre...
Idee rivoluzionarie. Nuovi sistemi che migliorino logistica e gestione, la tutela dell'ambiente e trovate in grado di cambiare il mondo. Ecco cosa finisce ogni anno, sotto la lente dell'Innovation Radar - https://ec.europa.eu/digital-single-...
l Consiglio europeo della ricerca (CER) annuncia i bandi per le sovvenzioni 2017, per un bilancio totale di circa 1,8 miliardi di euro. L'importo è il più elevato dalla sua istituzione, avvenuta nel 2007. È previsto...
Preoccupa il possibile riconoscimento ad «economia di mercato» della Cina. Soprattutto, ad essere intimorito l'intero comparto della siderurgia europea, provato dalla sovraccapacità nel settore del gigante asiatico. Una questione...
II 2016 è l’anno del Ventennale del Servizio Volontario Europeo, opportunità di mobilità e apprendimento che l’Unione Europea offre ai giovani fra i 17 e i 30 anni.          ...