Venerdì 10 ottobre Terni ospiterà il CCMI (Commissione consultiva sulle trasformazioni industriali) del Cese (Comitato Economico e Sociale Europeo, organo consultivo della Commissione, del Consiglio e del Parlamento Europeo). Il programma della giornata, all'organizzazione della quale collaborerà anche il Centro Europe Direct del Comune di Terni, prevede incontri con le autorità locali, le associazioni degli imprenditori, i sindacati dei lavoratori e le associazioni ambientaliste, per discutere le politiche industriali europee sia in termini generali che legati ai settori industriali maggiormente presenti sul territorio (acciaio, chimica, costruzioni, meccanica ecc.). Il CCMI effettuerà anche una visita all’impianto siderurgico della Acciai Speciali Terni (AST).
L'iniziativa è stata organizzata in occasione del semestre di Presidenza italiana dell’Unione Europea, nell'ambito del quale l’Ufficio di Presidenza della Commissione Consultiva sulle Trasformazioni  Industriali (CCMI) del Comitato Economico e Sociale Europeo (CESE) guidato dal Presidente Trias Pinto, ha deciso di effettuare una visita in Italia nel programma “Going Local”.
La CCMI è stata istituita presso il CESE per salvaguardare e valorizzare, estendendola ad altri settori industriali, l’esperienza di politica industriale della Comunità Europea del Carbone dell’Acciaio (CECA) dopo la conclusione del trattato nel 2002.
La sua particolare composizione, che prevede la presenza di consiglieri del CESE e di delegati, espressione dei maggiori settori industriali europei, la rende particolarmente efficace nel far emergere le necessita di politica industriale del sistema manifatturiero europeo.
Scopo della visita in Italia è quello di verificare
– si legge in una nota del CCMI -  attraverso il contatto diretto con i luoghi della ricerca-innovazione, della produzione e l’incontro con le parti interessate, la percezione e lo stato di attuazione delle politiche industriali europee e la valutazione del lavoro del CESE, con particolare riguardo a quello della CCMI.
Il programma completo della trasferta del CCMI in Italia, prevede per il 9 ottobre una visita al Centro Sviluppo Materiali di Roma (CSM), uno delle maggiori organizzazioni di ricerca (Research Techical Organuisations - RTO) europee, attiva nel campo della ricerca sui processi e sui materiali. E’ previsto un incontro con il gruppo dirigente per discutere i programmi europei di ricerca e innovazione, e una visita ai laboratori e agli impianti pilota. La visita continuerà poi il 10 ottobre  a Terni.
Agli incontri parteciperà anche il sindaco di Terni Leopoldo Di Girolamo che ha sottolineato l'importanza di ogni interlocuzione dei territori con l'Unione Europea, la Commissione e i suoi organismi consultivi, su materie così importanti e delicate per la nostra area come quella delle politiche industriali, ringraziando in particolare Enrico Gibellieri, che – da membro del CCMI e da esperto del settore siderurgico - si è impegnato affinché venisse posta attenzione sull'area industriale di Terni.

Il programma della visita prevede in particolare nella mattinata all'Hotel Michelangelo, un incontro tra la delegazione del CCMI e le istituzioni locali (il presidente della Giunta regionale dell'Umbria Catiuscia Marini, il presidente della Provincia di Terni Feliciano Polli, il sindaco di Terni Leopoldo Di Girolamo) dalle 10 alle 10.45; un incontro con le organizzazioni imprenditoriali, Confindustria Umbria, dalle 10.45 alle 11.30 ; un incontro con i rappresentanti sindacali, dalle 11.30 alle 12.15 ; un incontro con le associazioni ambientaliste dalle 12.15 alle 13.
Alle 18 di giovedì 9 ottobre la delegazione del CCMI inconterà la stampa regionale e locale.
La delegazione del CCMI presente a Terni sarà composta da Trias Pinto CCMI President, Member of Group III; Greif, Member of Group II; Gibellieri, Coordinator of the Cat 2 Delegates; Pesci, Coordinator of the Cat 1 Delegates; Glorieux, Coordinator of the Cat. 3 Delegates; Liemans, CCMI Head of Unit.

 

Archivio

Sono due gli eventi in programma per le prossime settimane in vista delle Elezioni Europee 2014, organizzati a Terni dal centro Europe Direct in collaborazione con il Dipartimento di Scienze Politiche dell’Università di Perugia, nell’...
Il ruolo del Parlamento Europeo, le novità introdotte dal Trattato di Lisbona, ciò che possiamo provare a cambiare con il nostro voto nel mese di maggio. Questi e tanti altri sono stati i temi in discussione giovedì nella sede...