L’Europa, la sua storia, la sua difficile costruzione, le sue prospettive, le sue speranze, sono entrate per la prima volta dentro una grande festa popolare. Europe Direct Terni e il Cantamaggio ternano hanno voluto quest’esperimento, in occasione del maggio ’18. Un esperimento che ha portato risultati concreti. Innanzitutto il Cantamaggio è stato inserito nell’Anno Europeo del Patrimonio Culturale proprio grazie alla collaborazione con Europe Direct Terni.
Il Cantamaggio, attraverso il gruppo “Giovani maggiaioli arronesi” ha poi dedicato uno dei sei carri allegorici in gara proprio alle tematiche europee. Il titolo del carro era “Un fiore per l’Europa”, che si è classificato al primo posto nella classifica della giuria tecnica e al secondo posto nella classifica della giuria popolare
Infine, durante le manifestazioni collaterali del Cantamaggio, le serate dedicate alla poesia in vernacolo e alle canzoni maggiaiole, nel foyer del teatro Secci è stata allestita la mostra “maggio festa d’Europa” curata dal centro Europe Direct.
“L’obiettivo – dicono gli organizzatori – era quello di avvicinare al tema Europa un pubblico diverso e molto numeroso, in un contesto inusuale”. Per sottolineare il senso d’appartenenza all’enorme patrimonio culturale europeo, si è deciso di puntare sui caratteri comuni delle feste di primavera europee e in particolare su quelle che in molti Paesi europei si svolgono la notte tra il 30 aprile e il primo maggio.
Su questi legami tra le feste europee l’Ente Cantamaggio Ternano è pronto a sviluppare un progetto di partneariato, sempre con il supporto del Centro Europe Direct.

Ecco il tema del carro allegorico "Un fiore per l'Europa", così come è stato illustrato al pubblico del Cantamaggio nella notte del 30 aprile, dal palco della festa, in piazza Europa, a Terni.
Un fiore per l’Europa
La ricchezza dell’Europa e la sua felicità non sono da cercare nei soldi, negli euro, ma
nella volontà di stare insieme, di far festa e di ritrovare le radici comuni.
Con questo carro dedicato all’Europa la raffigura come una bellissima donna intenta a
suonare una melodia con l’arpa. Al ritmo di una musica antichissima e moderna al tempo
stesso, i popoli del vecchio continente (rappresentati dai bambini) danzano per la primavera.
L’unità delle tradizioni e dei riti che annunciano la bella stagione uno degli elementi che
accomuna e che tiene insieme tutte le genti che abitano e che abiteranno queste terre, dal
Mediterraneo al mar Baltico. E se tutti i Popoli d’Europa ritroveranno il ritmo giusto, tornerà la
voglia di ballare insieme per il maggio e per la primavera. Dalla cornucopia d’Europa allora non
usciranno monete e rancori, ma soltanto fiori e speranze.

Gallery

Archivio

Al via il progetto City Remix per promuovere la conoscenza profonda del patrimonio connesso alla storia industriale della città di Terni e ispirare una visione consapevole ma anche dinamica dell’identità cittadina, del suo passato e...
Al via il laboratorio di tirocinio universitario “Finestra sull’Europa” (FISE), iniziativa giornalistica promossa del Dipartimento di Scienze Politiche dell’Università degli Studi di Perugia congiuntamente con lo Europe...
Sabato 13 e domenica 14 ottobre ritornano le Giornate Fai d'Autunno 2018. Sono ben 32 i siti storici, artistici e culturali disseminati in ogni regione d'Italia che in occasione dell'Anno europeo del Patrimonio culturale 2018, hanno...
Torna il progetto Fise, una finestra sull'Europa, un'occasione per svolgere un tirocinio accreditato con il Dipartimento di Scienze Politiche dell'Università degli Studi di Perugia, ovvero un laboratori didattico–redazionale...
Nel contesto dell'Anno europeo del patrimonio culturale e dell'iniziativa "Animus Loci", la Rappresentanza  in Italia della Commissione europea organizza un Dialogo con i cittadini a Norcia, in collaborazione con il Comune di...
La Commissione europea ha indetto  un concorso di cortometraggi per giovani registi (18-31 anni) nell’ambito della campagna #EUandME. Per partecipare si dovrà realizzare un video collegato a una delle cinque categorie della campagna:...
La Commissione europea invita le parti interessate a presentare idee di progetti nell'ambito del corpo europeo di solidarietà. Un totale di 44 milioni di euro del bilancio dell'Unione è stato destinato a progetti selezionati che...
La Cattedra Jean Monnet è il più alto riconoscimento accademico concesso dalla Commissione europea agli insegnamenti universitari che si propongono quali eccellenze nella diffusione e nell’approfondimento di tematiche legate al...
Il mercato dell’acciaio è uno di quelli che più ha risentito dei mutamenti dell’economia mondiale degli ultimi 20 anni. Principalmente a causa di due fattori. Il primo, di natura strutturale, è la globalizzazione, che in...
La Commissione europea ha proposto agli Stati membri di introdurre misure di salvaguardia provvisorie sull’acciaio sotto forma di contingenti tariffari. Il piano della Commissione ha ottenuto ampio sostegno da parte degli Stati membri riuniti nel...
E' stato firmato l'accordo tra i colossi del mercato online e la Commissione europea per  accelerare il ritiro di prodotti pericolosi venduti sui loro mercati online. L'intesa è stata raggiunta con Alibaba (per AliExpress), Amazon...
E’ stato ospite per la rassegna Il Volto d’Europa dedicata alla Spagna e organizzata da Europe Direct Terni insieme alla biblioteca comunale di Terni in occasione de Il festival Encuentro, Fernando Aramburu, vincitore del Premio Strega...
Per la festa dell’Europa, il 9 maggio, a Terni Europe Direct incontra le scuole con l’Aede (associazione europea degli insegnanti) e partecipa alla Giornata europea della scuola. Nella sala blu di Palazzo Gazzoli a partire dalle 17, verranno...
L’Europa, la sua storia, la sua difficile costruzione, le sue prospettive, le sue speranze, sono entrate per la prima volta dentro una grande festa popolare. Europe Direct Terni e il Cantamaggio ternano hanno voluto quest’esperimento, in...
Maggio porta con sé come ogni anno le feste di primavera e la festa dell’Europa. Il calendario di eventi organizzati o co-organizzati da Europe Direct Terni è molto intenso in questo periodo. Cantamaggio, festa d’Europa (24...
Il festival di letteratura in lingua spagnola Encuentro si svolgerà anche a Terni giovedì 3 e venerdì 4 maggio con tre appuntamenti organizzati in collaborazione con la biblioteca comunale di Terni ed il Centro Europe Direct di Terni...
Europe Direct Terni partecipa quest'anno per la prima volta al Cantamaggio ternano, la più importante e la più seguita manifestazione tradizionale della città di Terni. Lo fa perché il 2018 è l'anno europeo del...
Lunedì 23 aprile il centro Europe Direct di Terni partecipa alla Giornata mondiale del libro e festa delle rose riproponendo la tradizione catalana che prevede lo scambio di un libro per una rosa. A partire dalle ore 15 anche nella biblioteca...
Aprirà l’incontro del Festival internazionale del giornalismo “Investiamo nel vostro futuro”, in programma giovedì 12 aprile ore 9.30 al teatro la Sapienza di Perugia, uno dei lavori realizzati dagli studenti che hanno...
Il Volto d’Europa, la rassegna culturale organizzata dal centro Europe Direct Terni insieme alla biblioteca comunale di Terni in collaborazione con festival Encuentro, propone nuove iniziative fino al mese di maggio quando si celebra la Festa d...